MADAMA OLIVA AMPLIA LA GAMMA CON VARIETÀ KALAMON

Madama Oliva, ampia la gamma con le olive Kalamon. Una nuova referenza che arricchisce la linea Frutto d’Italia e del Mediterraneo con un prodotto di alta qualità e versatile in cucina. Le olive Kalamon nascono in Grecia e prendono il nome dalla città di Kalamata, terra monumentale ed archeologica situata tra il mare e le colline a sud del Peloponneso. È un’oliva dal colore naturale nero-violaceo, dalla forma allungata e dalla polpa succosa, caratterizzata da un gusto unico e dall’inconfondibile sapore amarognolo.

“Sono una delle varietà greche più antiche, regine indiscusse della tavola in Grecia e prodotto di eccellenza per le preparazioni culinarie di tutto il mondo, simbolo di qualità e buona alimentazione – sottolinea Sabrina Mancini, direttrice marketing di Madama Oliva – la linea Frutto d’Italia e del Mediterraneo è il nostro primo brand. Ora si arricchisce di una cultivar pregiata che segue il recente lancio del lupino Bio e quello della celebre Oliva di Gaeta Dop. Si tratta quindi di un ampliamento dell’offerta che garantisce al retailer e al consumatore un assortimento in continua evoluzione“.

Le olive Kalamon sono ideali come stuzzichino o come condimento per la pasta aggiungendole al pomodoro, alla cipolla e ai capperi. Il loro sapore deciso e aromatico le rende particolarmente adatte ad accompagnare formaggi e piatti a base di verdure e sono l’ingrediente principe nella ricetta originale dell’insalata greca insieme al formaggio feta. Senza conservanti e con un processo di lavorazione che mantiene inalterate le qualità organolettiche delle olive, la varietà Kalamon viene venduta nel reparto ortofrutta nell’inconfondibile vaschetta; peso netto pari a 250 grammi, prezzo consigliato di 3,50 euro.

Madama Oliva 

Fondata nel 1989 a Carsoli (AQ), Madama Oliva è il leader italiano nel settore delle olive fresche confezionate, con un fatturato di circa 32 milioni di euro nel 2018 e una quota export del 38% in 40 paesi di destinazione. Con oltre 400 referenze in portafoglio, Madama Oliva produce annualmente circa 5 milioni di Kg. di olive fresche (ma anche lupini, pomodori e altre spezie e ortaggi), per un totale di 13 milioni di confezioni nello stabilimento di Carsoli (AQ). Oltre 60 i dipendenti diretti, impegnati sulle 18 linee produttive. Tra i punti di forza di Madama Oliva le numerose partnership con produttori italiani qualificati che conferiscono la materia prima dalle singole regioni consentendo anche la vendita di prodotti a Denominazione di Origine Protetta (Dop).