ARANCE PER LA RICERCA: OLTRE 90 MILA RETINE VENDUTE DA CARREFOUR ITALIA PER SOSTENERE AIRC

Anche quest’anno, Carrefour Italia e FdAI (Firmato dagli agricoltori italiani) hanno contribuito a sostenere AIRC e la ricerca sul cancro.  Dal 14 al 17 febbraio scorsi, in più di 1.100 punti vendita Carrefour ad insegna Ipermercati, Market ed Express, sono state vendute 90.328 confezioni da 2 kg di arance tarocco firmate Carrefour e FdAI.

Per ogni confezione venduta, Carrefour Italia e FdAI hanno donato ad AIRC 50 centesimi, per un totale di 45.000 euro che andranno a finanziare progetti di ricerca per la prevenzione, la diagnosi e la cura dei tumori. I risultati dell’iniziativa, che è giunta alla sua quarta edizione, continuano a crescere di anno in anno: nel 2019 sono state vendute 3.318 retine in più rispetto al 2018, con un conseguente aumento della donazione ad AIRC del 7,35%.

Alfio Fontana, Responsabile CSR Carrefour Italia ha commentato: “Siamo orgogliosi dei risultati positivi e in crescita ottenuti anche quest’anno dall’iniziativa ‘Arance rosse della salute’ a sostegno di AIRC. Come player della Grande Distribuzione è un onore vedere con quanto entusiasmo i nostri clienti abbiano risposto alla call for action lanciata insieme a FdAI e abbiano contribuito alla lotta contro il cancro. Questa iniziativa contiene, inoltre, un forte messaggio sulla prevenzione, sottolineando il ruolo cruciale di una buona alimentazione e di uno stile di vita sano ed equilibrato, elemento chiave del nostro programma ‘Act for Food’ e della strategia della Transizione Alimentare”.