ANCC COOP, LUCA BERNAREGGI ELETTO PRESIDENTE

Un nuovo presidente e un nuovo organigramma al vertice dell’Associazione nazionale cooperative di consumatori, l’organismo nazionale di rappresentanza istituzionale di Coop.

E’ il risultato della due giorni della quarta Assemblea nazionale dei delegati Coop che si è svolta a Genova: oltre 300 fra rappresentanti dei soci, quadri e dirigenti delle più importanti cooperative di consumatori italiane riunite a Congresso per procedere con il rinnovo degli organismi dirigenti a conclusione del mandato assegnato 4 anni fa a Stefano Bassi e progettare un riposizionamento nazionale della cooperazione di consumatori in un momento complesso.

Toccherà a Luca Bernareggi (nella foto), 56 anni, milanese, eletto al suo primo mandato nazionale ma con incarichi importanti già ricoperti in altri organi del movimento.

La sua è una lunga carriera tutta svolta in ambito cooperativo, tra gli ultimi incarichi dal 2000: è stato presidente di Legacoop Lombardia e dal 2015 ha ricoperto il ruolo di vicepresidente vicario di Legacoop nazionale.

Lo affiancherà in qualità di vicepresidente Adriano Turrini, presidente di Coop Alleanza 3.0.

Tra i primi impegni per il nuovo presidente e l’Associazione nazionale, il compito di potenziare la vocazione di ente di rappresentanza istituzionale, valorizzare le differenti esperienze cooperative puntando a obiettivi comuni e mantenere il presidio a tutela del potere d’acquisto dei cittadini e la loro aspirazione alla sicurezza e alla qualità alimentare.