PELLET DI ERBA MEDICA IN CINA, ERBA DEL PERSICO PRIMA AZIENDA ITALIANA

Dopo anni di trattative e negoziati, finalmente grazie alla visita del presidente cinese  Xi Jinping in Italia a fine marzo, è stato ufficialmente firmato insieme al Ministro Centinaio il protocollo con le condizioni fitosanitarie da rispettare per esportare erba medica in Cina.

Come prassi per la Cina, per esportare, è necessario che le aziende siano preventivamente autorizzate ed inserite nella lista ufficiale che ne vede iscritte 21 dislocate nell’intero territorio nazionale.

Tra queste l’Azienda Erba del Persico di Portomaggiore  (di proprietà dei Fratelli Paolo e  Piergiorgio Bruni e dei Fratelli Saltarelli-Migiani)  che fa da pioniera ed è la prima azienda italiana a spedire i primi container di pellet di erba medica disidratata verso questo importante mercato.

Un bel risultato ottenuto grazie al lavoro di squadra fatto dall’Associazione Disidratatori AIFE insieme alle Istituzioni ed un ringraziamento anche al Servizio Fitosanitario della Regione Emilia Romagna che con  l’esperienza e la professionalità degli Ispettori ha assistito nelle operazioni di allestimento e spedizione del container.

 

Nella foto da sinistra: Piergiorgio Bruni (Direttore dell’azienda) con il Socio Federico Migiani