GIA’ SUL MERCATO LE PRIME TOP-FRAGOLE A MARCHIO SI’BON

“Siamo arrivati un po’ in ritardo in questa stagione ma abbiamo cercato di fare delle scelte accurate prima di lanciarlo”. Esordisce così Pietro Ciardiello nell’annunciare il debutto del brand SìBon, il marchio pensato e studiato per firmare unicamente l’alta qualità delle fragole della Cooperativa Sole di Parete.

Tre i plus su cui Sìbon nasce e ai quali promette fedeltà senza cedimenti, dichiarandoli esplicitamente sul packaging: gusto,  profumo e naturalità. La confezione, infatti, riporta in forma ben visibile le diciture “+Dolce, +Profumata, + Naturale”, accompagnate da un codice QR che rimanda alla spiegazione e all’approfondimento del perché queste fragole vantano effettivamente tali attributi differenzianti.

“Abbiamo concepito tutto in funzione di un posizionamento di qualità superiore – precisa il direttore Ciardiello – a partire dal nome, che contiene in sé il concetto di bontà e di gusto e su quale, per la brevità, facile pronunciabilità e i riferimenti musicali, contiamo nel conseguire  notorietà non solo in Italia ma anche all’estero. In quanto al logo, intimamente legato al nome, abbiamo preferito optare per un design semplice ma di impatto, come si può notare dall’effetto sul packaging. Oltre ad avere un ingombro significativo, il marchio rappresenta l’unico elemento colorato delle confezioni e perciò emerge in forma volutamente vistosa”.

SìBon sarà un sistema aperto, svincolato dalle singole varietà. “Abbiamo ritenuto fondamentale – sottolinea Pietro Ciardiello – riportare sulla confezione il nome della varietà a caratteri cubitali per informare, con immediatezza, il consumatore sul tipo di fragola che sta comprando, ma la garanzia dell’alta qualità è affidata esclusivamente al marchio. Questo ci consentirà, in futuro, di allargare la gamma SìBon anche ad eventuali nuove varietà che risponderanno ai plus su cui il marchio sta fondando la sua ragion d’essere”.

Le fragole SìBon sono sul mercato già da questa settimana e in concomitanza sta partendo una campagna promo-comunicazionale che coinvolge più mezzi rivolti al consumatore finale. Uno spot da 15 secondi in stile cartoon (che mette in evidenza il gusto e il posizionamento del prodotto abbinandolo allo champagne) girerà sul primo blog di cucina Italiana “Fatto in casa da Benedetta”, come pre-roll di molte ricette, e naturalmente su youtube . Intanto, una campagna stampa su “Fior Fiore in Cucina” di Coop è già in essere da aprile e proseguirà fino a giugno. Sono inoltre previste degustazioni  nei punti vendita.

“Per ora – conclude Ciardiello – riteniamo di aver creato un buon marchio e buone premesse perché SiBon si affermi come sinonimo di fragola di alta qualtà. L’impegno di Coop Sole sarà totale affinché ciò si realizzi”.