RED MOON, FIORISCONO I MELI E… LE INIZIATIVE

Dal 12 al 26 aprile gli impianti a Red Moon si sono ricoperti di fiori dal colore sorprendente: il solito bianco con sfumature più o meno rosa dei meleti nel caso delle varietà Rm-1 e Rs-1 assume infatti una colorazione intensa rosso fucsia, che lascia già presagire la “surprise inside”, ovvero la strepitosa colorazione della polpa di queste mele.

Luis Clementi, responsabile tecnico dell’omonima ditta licenziataria e socia proprietaria del brand e della Red Moon srl, dichiara “I nostri meli sono praticamente gli ultimi a fiorire, la piena fioritura è stata il 19 aprile negli impianti dell’Alto Adige e il 22 aprile in quelli del Veneto, regioni in cui al momento sono ubicati i 100 ettari investiti a Red Moon. La qualità e quantità delle mele dipende dall’andamento climatico durante la stagione della fioritura e quella del raccolto, oggi pertanto è presto per fare previsioni, anche se siamo fiduciosi in un raddoppio rispetto ai volumi disponibili nel 2018, anche per effetto dell’entrata in produzione di nuovi impianti”.

Mentre in campagna la natura fa il suo corso, controllata con competenza dai frutticoltori, il team di Red Moon srl porta avanti alcune iniziative di valorizzazione in vista della prossima campagna commerciale. È infatti da poco on line il sito https://www.redmoon-apple.com/it/  interamente rinnovato sia nella struttura sia nei contenuti, che rispecchiano le esigenze informative e le curiosità dei consumatori, così come emerse anche nel corso dell’evento di lancio e test realizzato lo scorso gennaio a Fico Eataly World. “Contrariamente alla prima versione, il nuovo sito è pensato esclusivamente per il target consumer – spiega Jurgen Braun, cotitolare di Kiku Variety Management, ditta socia di Red Moon srl, incaricata delle attività di Marketing – Accompagna a conoscere la nuova mela, ne spiega l’origine naturale, come il colore della polpa sia legato strettamente al profilo nutrizionale, come conservarla e come gustarla al meglio in tante diverse occasioni. Una sezione poi è dedicata a Red Moon Sparkling, la nostra bevanda naturale a base di solo succo di mele a polpa rossa, che grazie all’aggiunta di anidride carbonica si trasforma da semplice succo healthy a ottimo aperitivo analcolico, in linea con i più attuali food trend che vogliono coniugare il salutare col piacere”.

Prosegue poi la partnership avviata con lo chef altoatesino Norbert Niederkofler, che sta studiando nuovi impieghi e ricettazioni ad hoc per Red Moon, ma anche prestandosi ad una più ampia attività di informazione e sensibilizzazione delle persone a favore del consumo delle mele, denominata “an apple to hand” (http://www.anappletohand.it/). Spiega Braun “I valori portati avanti grazie a questo gemellaggio sono sostenibilità, regionalità, stagionalitá, etica, rispetto di natura e cibo”.

Infine con la collaborazione del Centro di sperimentazione Laimburg sono allo studio confronti a livello di composizione ed effetti sulla salute tra Rm-1, Rs-1 e altre varietà di melo. Ma di questo si parlerà dettagliatamente più avanti.