MERCATO DI MILANO, INTESA CON LA TUNISIA PER SVILUPPARE SCAMBI COMMERCIALI

SO.GE.M.I. S.p.A, la società che gestisce i mercati agroalimentari all’ingrosso di Milano, ha firmato un verbale di intesa con il Consolato generale della Tunisia, per favorire i rapporti commerciali tra il capoluogo lombardo e Tunisi e lo sviluppo dello scambio dei prodotti agroalimentari. Il mercato milanese, sottolinea l’azienda in una nota, costituisce una delle maggiori realtà a livello europeo per il commercio dei prodotti agroalimentari freschi ricoprendo una funzione rilevante nelle attività di import di prodotti da tutto il mondo e nello sviluppo della esportazione delle produzioni italiane di qualità in ambito europeo ed extra europeo.

L’intesa con il consolato tunisino si inserisce nel progetto di crescita e riqualificazione per trasformare il mercato in un Hub Agroalimentare strategico per tutta l’intera filiera. L’accordo mira a favorire i rapporti commerciali fra i vari grossisti, produttori e venditori presenti presso il mercato agroalimentare di Milano e gli operatori del settore di nazionalità tunisina, con l’obiettivo comune di valorizzare le rispettive eccellenze agroalimentari e di sviluppare l’interscambio commerciale.

“Sono molto soddisfatto di questa intesa – ha commentato Cesare Ferrero (nella foto a destra, assieme al rappresentante del consolato tunisino), presidente Sogemi – che porta il nostro mercato milanese a rappresentare la principale destinazione della ricca produzione agroalimentare della Tunisia. Nei nostri programmi prevediamo un forte sviluppo delle attività internazionali di import-export e la stipula di numerosi accordi di collaborazione con principali aree geografiche di produzione o di consumo dei prodotti agroalimentari”.

(fonte: Askanews)