AGRICOLA CAMPIDANESE RILANCIA ED ENTRA NELLA IV GAMMA

Agricola Campidanese rilancia facendo il proprio esordio nella IV gamma, con frutta lavata e tagliata e pronta al consumo, e nello specifico meloni e angurie. Per questa nuova avventura l’impresa sarda punterà su alcuni dei propri cavalli di battaglia come Gavina, Majores, Eleonora e Corallo, “che saranno confezionati già tagliati e proposti in contenitori PET e distribuiti nei migliori supermercati della Sardegna”, affermano dall’azienda di Oristano, con il noto marchio “L’Orto di Eleonora”.

Per quanto riguarda la stagione, l’estate per l’op sarda è iniziata sotto i migliori auspici per Corallo, il melone piel de sapo ma con la polpa arancione, “che dalle prime battute si prospetta un ottimo melone sia sulla parte organolettica che in termini di  produzione”, spiegano dall’impresa. Non sono ancora elevate invece le quantità dei meloni piel de sapo a polpa bianca, dell’anguria nera senza semi Eleonora e delle miniangurie. Una riduzione di volumi dovuta al maltempo che ha influenzato la produzione con basse temperature e piogge che si sono protratte fino a fine maggio.

“Entreremo nel clou della stagione dal 20 giugno in poi”, affermano dall’op. “La qualità delle produzioni è comunque ottima, con Corallo ad un grado brix tra i 16 e i 17 gradi ed Eleonora tra i 13 e 14° brix”.

“Stiamo quasi pronti al lancio della nuova campagna di comunicazione per il melone Corallo e la mini anguria Gavina”, affermano dall’Agricola Campidanese. “Intanto è già partita la campagna sui social, da facebook a instagram. I followers condividono quotidianamente con noi l’esperienza con i nostri prodotti attraverso stories e feed. Abbiamo registrato feedback molto positivi sulla novità dell’estate 2019, il melone Corallo. Il primo lancio di prodotto ha creato tanta curiosità da ricevere continue richieste sui social riguardo alla reperibilità”.