MELE, IN CINA PRODUZIONE PREVISTA IN CALO DEL 25%

In Cina la produzione di mele potrebbe subire un importante calo. Secondo uno studio dell’Usda, il dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti, i volumi potrebbero diminuire del 25%, segnando il livello più basso degli ultimi nove anni. Il previsto decremento produttivo è causato dal maltempo e in particolare dalle gelate di aprile e dalle forti piogge e le grandinate di maggio che hanno colpito i frutteti delle principali aree di produzione.

Di contro si prevede un sensibile aumento delle importazioni, che potrebbero aumentare di sei volte, passando da 12 mila a 75 mila tonnellate.