IL CAR PARTNER DELLA “COCOMERATA DI SOLIDARIETÀ” PER I CARCERATI

Dal 15 al 18 luglio prossimi si farà festa nelle carceri di Rebibbia e Regina Coeli grazie all’iniziativa la “Cocomerata di solidarietà” all’insegna di un’azione che, con il tempo, deve puntare al recupero e al reinserimento nella società. L’evento, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, verrà realizzato in collaborazione con il Centro Agroalimentare di Roma.

Infatti, grazie alla sensibilità di tutti gli operatori del CAR e alla campagna “Cuor di CAR” saranno donati oltre 200 cocomeri che verranno destinati a questo progetto estivo dedicato alle case di reclusione della Capitale.

“Il CAR ormai da due anni – spiega Fabio Massimo Pallottini, Direttore Generale del CAR – ha avviato un percorso stabile di collaborazione con le realtà impegnate nel sociale nella Capitale. Dal recupero del cibo alla lotta allo spreco con le ACLI di Roma e Isola Solidale, fino alla collaborazione con la Caritas diocesana ed in ultimo, ma non per importanza, con il sostegno ad un’iniziativa veramente significativa come quella della Comunità di Sant’Egidio che da sempre è presente nelle carceri della Capitale e in quelle italiane”.

“Il nostro vuole essere un segno tangibile – aggiunge Valter Giammaria, presidente del CAR – per dimostrare che la città di Roma ad ogni livello vuole e può reagire ad un momento di crisi forte che colpisce soprattutto le classi sociali più fragili. Per questo la campagna «Cuor di CAR» per testimoniare che il nostro cuore è accanto a chi si trova in difficoltà. Desidero anche ringraziare la Comunità di Sant’Egidio per averci coinvolti”.