IL MONDO DEI MERCATI UNITO PER SOSTENERE IL COMPARTO AGRUMICOLO

L’intesa Italmercati – Fedagromercati ovvero tra la rete dei Grandi Mercati Italiani e il sindacato nazionale dei grossisti dei Mercati stessi, stabilita lo scorso maggio al Macfrut di Rimini, comincia ad avere ricadute concrete. Ieri infatti è uscito un loro comunicato congiunto sul Tavolo Agrumicolo che si è svolto il 23 luglio a Roma.

“Fedagro e Italmercati – si legge nella nota – si impegnano a collaborare insieme per una realizzazione efficiente e capillare delle prossime campagne agrumicole che partiranno nel prossimo autunno, dando rilevanza al settore dell’ingrosso ortofrutticolo, anello fondamentale della filiera fra la produzione e la distribuzione”.

Il testo spiega anche quanto emerso nella riunione romana in cui le due organizzazioni si sono presentate insieme: “Sulla base del decreto legge n.27 del 29 marzo 2019 sulle disposizioni urgenti in materia dei settore agricoli in crisi e di sostegno alle imprese agroalimentari colpite da agenti atmosferici avversi di carattere eccezionale e del relativo decreto attuativo che sarà pubblicato a breve, il Ministero si impegna ad investire delle risorse per la riconversione degli ettari dedicati alla produzione agrumicola e a realizzare una piano di comunicazione multicanale con il coinvolgimento di tutti gli attori del sistema ortofrutticolo italiano”.

Parole un po’ criptiche ma comunque il tema degli agrumi è almeno stato messo sul tappeto e delle risorse pubbliche – vedremo di quanto si tratta – saranno messe in campo”.