FRESH RETAILER, IL SETTORE SI INCONTRA PER AFFRONTARE LE SFIDE DEL PRESENTE E DEL FUTURO

Si svolgerà giovedì 26 settembre, dalle 10.30 alle 19, nella suggestiva cornice degli East End Studios di Milano, la quarta edizione di Fresh Retailer: Show&Conference, evento biennale promosso e organizzato dalla testata Fm-Fruitbook Magazine, in collaborazione con SG Marketing e Retail Institute Italy. La manifestazione si rivolge da una parte al mondo della distribuzione moderna italiana (dall’area acquisti ortofrutta e freschissimi ai responsabili commerciali, dalle funzioni logistiche ai dirigenti fino ai titolari d’azienda), dall’altra al mondo dei produttori, fornitori, esportatori, importatori italiani di frutta e verdura e settori collegati (imballaggio, tecnologia e logistica). Una giornata di business e di networking che nasce con l’obiettivo di migliorare i rapporti di filiera e le performance del reparto ortofrutta all’interno dei punti vendita della GDO, con il fine ultimo di dare agli italiani una più coinvolgente esperienza di acquisto e consumo.

L’evento è articolato su diversi momenti: al centro c’è la conferenza, in cui si parlerà di innovazione, di rapporti di filiera e di performance del reparto ortofrutta della GDO, con uno sguardo anche alle best practice dall’estero. Tema della prima sessione della conferenza (ore 11.30-12.45), organizzata dal Retail Institute Italy, è “Il retail che ci attende: trend e parabole”: interverranno Daniele Tirelli, direttore del Retail Institute Italy, Priya Aggarwall, head of CRM strategy di Tesco UK, Adriano Battegazzore, global director strategy, sales, marketing, PL di Metro Germania, Frederic Perodeau, former délégué général Institut Français du Merchandising Francia.

Nella seconda sessione della conferenza (ore 14-15.15), coordinata da Eugenio Felice, editore e direttore di Fm-Fruitbook Magazine, saranno presentate alcune suggestioni e novità dal mondo della filiera ortofrutticola. Si parlerà di digital food marketing con l’autrice e food blogger Sonia Peronaci, che presenterà il caso del pomodoro iLcamone; Martin Pinzger, direttore generale del consorzio VI.P Mela Val Venosta, presenterà invece in anteprima nazionale un progetto sul tema della sostenibilità. Altra innovazione made in Italy è quella di Planet Farms, start-up che sta costruendo a Cavenago (MB) la più evoluta vertical farm d’Europa: ne parleranno i fondatori Luca Travaglini e Daniele Benatoff. Si parlerà anche delle più avanzate tecnologie per l’ortofrutta con Angelo Benedetti, presidente UNITEC; di logistica ed economia circolare con Francesco Pinnelli, responsabile commerciale Euro Pool System Italia e di trasporti e mercati globali con Giulio Serra, VP head of marketing & sales DHL Global Forwarding.

Nella terza sessione della conferenza (ore 15.45-17.00) si parlerà del reparto ortofrutta e delle sfide del mercato 4.0. Un esclusivo format a cura di SG Marketing affronterà le tematiche più calde del momento: dai modelli negoziali alla gestione della filiera etica, dalla sostenibilità all’innovazione di prodotto e di processo, dai nuovi format distributivi alle leve di valorizzazione per l’ortofrutta. Sul palco, nella sessione coordinata da Salvo Garipoli, direttore di SG Marketing, un panel qualificato di responsabili GDO composto da: Germano Fabiani, responsabile reparto frutta, frutta e legumi secchi e presidio Fiorfiore di COOP ITALIA, Gianmarco Guernelli, responsabile nazionale ortofrutta di CONAD e Massimo Silvestrini, responsabile acquisti ortofrutta di CARREFOUR ITALIA.

Ad accompagnare la conferenza ci sarà un’area espositiva più ampia rispetto alle precedenti edizioni, con 22 aziende di primo piano del settore ortofrutticolo che in alcuni casi presenteranno delle novità assolute: Apofruit Italia, Bernardi, DHL Global Forwarding, Del Monte Italy, Euroverde, Gruppo Bonomo, iLcamone, Jingold, La Grande Bellezza Italiana, La Linea Verde, Marchese Castagne, OrtoRomi, Pedon, Polymer Logistics, Rijk Zwaan / Sweet Palermo, RK Growers, Saveol, Valfrutta Fresco, Violì, VI.P Mela Val Venosta, Viviana.

Nell’ambito dell’area espositiva, una delle grandi novità dell’edizione 2019 di Fresh Retailer è l’Inspiring packaging Showcase, la prima vetrina in Italia dedicata alle soluzioni di imballaggio più innovative in termini di sostenibilità ambientale e di appeal nei confronti del consumatore, proposte dall’industria e adottate dalla distribuzione, sia in Italia che all’estero. I technical partner della vetrina sono Nespak, Carton Pack e JBT, leader in Europa nel laser labeling.

Tra i momenti clou dell’evento ci sarà la consegna dei Premi Top Fresh Retailer 2020 riservati ai gruppi distributivi italiani più meritevoli secondo il giudizio dei più qualificati fornitori italiani di ortofrutta. Oltre al primo premio assoluto, che va a chi raccoglie il maggior numero di preferenze sommando tutte le categorie prese in considerazione nella analisi, saranno consegnati dei premi per area geografica e per categorie specifiche, come l’innovazione, la sicurezza alimentare e il reparto ortofrutta. Condurrà la cerimonia di premiazione Federico Soldati, mentalista e presentatore televisivo.

A fine lavori sarà consegnata ai partecipanti l’edizione 2020 della Guida alla GDO italiana, un volume di 240 pagine unico nel suo genere: è infatti il primo vademecum di settore con focus sull’ortofrutta, con una catalogazione dei gruppi distributivi operanti in Italia suddivisi per area geografica.

Dal welcome coffee al pranzo informale con menu stellato Sadler, dal coffee break all’aperitivo finale, l’evento è pensato per agevolare il networking tra i partecipanti, secondo una formula consolidata all’estero ma ancora poco utilizzata in Italia. Il tutto si svolgerà in un clima informale e in una location suggestiva, gli East End Studio di via Mecenate 90, nella zona est di Milano, a due chilometri dall’aeroporto di Linate e a un chilometro dallo storico Ortomercato di via Cesare Lombroso, tra i più importanti in Italia, con movimentazioni annuali di ortofrutta pari a circa 400 mila tonnellate.

Info e programma dettagliato su www.freshretailer.it. Gli accrediti sono aperti fino a lunedì 23 settembre.