IN UNGHERIA SI REALIZZERÀ UN GRANDE HUB PRODUTTIVO E LOGISTICO DI ORTOFRUTTA

L’azienda tedesca FAKT AG ha investito 1 miliardo di euro per l’acquisto di 330 ettari di terreno (pari a 3,3 km²) situati nella periferia tra le cittadine ungheresi di Hegyeshalom e Bezenye, nella zona di confine con Austria e Slovacchia.

Il progetto agricolo, uno dei più ingenti degli ultimi anni, prevede la costruzione di un centro di coltivazione e lavorazione ortofrutticola, oltre a un centro logistico per lo smistamento dei prodotti. A ciò si aggiunge una struttura per il congelamento, strutture ricreative, un hotel e un migliaio di abitazioni.

In attesa di ottenere tutti permessi necessari, l’inizio dei lavori, che si prevede dureranno per circa 3 o 4 anni, è previsto per il 2020. Si prevede che l’investimento porterà alla creazione di 5.000 posti di lavoro.

(Fonte: ICE )

Nella foto da sinistra il ministro dell’Agricoltura ungherese István Nagy con il Ceo di FAKT AG Hubert Schulte-Kemper