MERCATO DI PADOVA A MADRID IN CERCA DI NUOVO BUSINESS

Si è chiusa giovedì scorso Fruit Attraction di Madrid, la seconda fiera più grande al mondo per il settore ortofrutta, dopo Fruit Logistica di Berlino, che ha visto la presenza di 90.000 tra visitatori ed espositori.

Maap, Mercato Agro Alimentare di Padova, primo mercato all’ingrosso italiano per export su circa 120 mercati in Italia, ha partecipato nel padiglione 3 con lo stand denominato “Caffè Pedrocchi” unico mercato all’ingrosso italiano presente in fiera con proprio stand oltre al Car di Roma.
A guidare la delegazione commerciale di operatori grossisti c’erano per Maap il presidente ed il direttore, rispettivamente Domenico Minasola e Francesco Cera, il vice presidente Giancarlo Daniele, il consigliere Marco Calaon e per il Gruppo Grossisti, socio di maggioranza di Maap, il presidente e il direttore Luca Brusadelli e Alberto Filippino oltre a vari rappresentanti delle Istituzioni padovane che collaborano con Maap (il presidente Ascom Patrizio Bertin, l’assessore al Commercio del Comune di Padova Antonio Bressa, il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui).

Presenti nello stand le principali ditte grossiste di Maap: Fratelli Daniele, Dal Bello Sife, Som,  Ortopadova, Gamma frutta ed anche la ditta di trasporti Translusia e Ortoromi tra le più importanti aziende italiane del settore trasformato quarta gamma.

Purtroppo i dati export italiani non sono positivi ovvero la Spagna esporta il quadruplo dell’Italia e, per la prima volta, l’Italia manifesta un deficit nel rapporto import/ export ovvero importa più ortofrutta di quanta ne esporta.

Maap in questi anni vuole fronteggiare un commercio di ortofrutta sempre più complesso per l’export, investendo notevolmente in presenze in fiere mondiali internazionali (Berlino, Madrid e Macfrut di Rimini) ed organizzando autonomamente missioni b2b, anche incoming, per promuovere i propri alti servizi commerciali e logistici per il settore ortofrutta fresca nelle principali aree dell’Est e Nord Europa.
Ancor di più, quindi, vale la presenza di Maap a Madrid per esserci dove si muove il commercio e per sviluppare contatti fondamentali con fornitori di prodotto, ma anche cercare nuove opportunità di business.