DELEGAZIONE FRANCESE AL MERCATO DI TORINO ACCOLTA DAL CAAT E FEDAGRO

Una delegazione del Mercato di Chateaurenard Provence, a 7 chilometri da Avignone, ha visitato il Mercato all’ingrosso di Torino in piena attività per conoscere la realtà dei grossisti ortofrutticoli del territorio e dei servizi offerti dalla struttura. Alle prime luci dell’alba il direttore Generale Jérémie Becciu, il Direttore dello Sviluppo Gilles Bertrand, il Responsabile delle operazioni Julio Moreira e il Direttore della società SPL Didier Bonnefoy sono stati accolti dal Presidente di Fedagro-Apgo Torino, Stefano Cavaglià, i Vice Presidenti dell’associazione territoriale, Edoardo Ramondo e Manuela Passerino, il Direttore Generale del CAAT, Gianluca Cornelio Meglio ed il Responsabile Logistica, Daniele Gotto. Dopo essere stati al Centro Ingressi della struttura per visionare il sistema di sicurezza, il gruppo si è recato in corsia per vedere i posteggi e come funzionano gli spazi di carico e scarico delle merci, incontrando gli operatori torinesi e visitando anche l’area produttori per vedere come vengono trattati anche i prodotti a seconda della loro stagionalità.

Il Presidente del CAAT, Marco Lazzarino, e, a destra, Jérémie Becciu, Direttore Generale del Mercato di Chateaurenard

Insieme la delegazione francese è stata accompagnata a vedere la piattaforma detta “Grandi Vettori”, l’area logistica dei camion in ingresso dove sono presenti le cooperative di facchinaggio, concludendo il giro del Mercato verso le 8. Infine l’intero gruppo si è recato presso gli uffici del CAAT dove era pronto ad accoglierli il Presidente del CAAT, Marco Lazzarino, a cui si è unito poi il Vice Presidente di Ascom Torino, Enzo Pompilio, nonché Vice Presidente della società SITO, dando inizio ad un dibattito sulle varie tematiche ed interessi comuni, mettendo a confronto la realtà italiana e francese. Sono molti gli argomenti che sono stati trattati con un focus particolare sulla logistica in tutti i suoi aspetti (facchinaggio, viabilità interna, la questione dei Regolamenti dei Mercati ed altro), non tralasciando un approccio prospettico al futuro dei Mercati con tematiche innovative come la digitalizzazione. Alla tavola rotonda che ha avuto luogo fra tutti gli attori presenti si è parlato di questo ma anche sulle opportunità di business fra Italia e Francia, come è stato espresso dal Presidente Stefano Cavaglià che, dopo aver ringraziato tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione della visita, ha auspicato “di non perdere questo filo conduttore fra gli operatori e di rincontrarci in un’altra occasione con una visita degli operatori torinesi in Francia per continuare a consolidare le relazioni commerciali fra gli imprenditori”. Tutti i partecipanti hanno concordato su questo ed espresso soddisfazione per la visita di oggi. L’evento si è concluso intorno alle 10:30”.

Il Direttore Generale del Mercato di Chateaurenard, Jérémie Becciu, e, a destra, il Presidente di Fedagro-Apgo Torino, Stefano Cavaglià