VOG, CHIUSA LA RACCOLTA PER PINK LADY E ENVY: “OTTIME ASPETTATIVE”

Pink Lady® ed envy™ chiudono il periodo della raccolta 2019 del Consorzio VOG. Nonostante l’andamento climatico delle ultime settimane, che ha costretto i produttori a lavorare in condizioni difficili, queste due mele Club sono pronte ad affrontare una nuova stagione commerciale con ottime premesse alla vigilia. Le giornate assolate di settembre e ottobre hanno infatti garantito, per entrambe le varietà, un’eccellente colorazione, che si unisce a una buona qualità.

I volumi di Cripps Pink/Pink Lady®, l’ultima mela della stagione ad essere raccolta, risultano leggermente inferiori rispetto ai quantitativi raccolti negli ultimi 3 anni, vantando però una colorazione migliore di quella degli ultimi anni; il Consorzio VOG è giunto quest’anno a ca. 45.000 tonnellate di prodotto. Anche Scilate/envy arriva sul mercato con quantitativi in aumento: 3.400 tonnellate, che mirano a prolungare la sua presenza fino all’inizio della prossima primavera. 

Il lavoro dei nostri contadini è stato fondamentale – spiega Klaus Hoelzl, Responsabile Vendite VOGNonostante le nevicate e le condizioni climatiche non certamente favorevoli, i nostri produttori hanno dato il massimo per poter garantire un raccolto di qualità. Buona la richiesta del mercato già dall’inizio della campagna vendite, che ha preso il via ai primi di novembre”.

Come annunciato dal VOG nella strategia varietale 2020-2025, nel prossimo quinquennio saranno potenziate le produzioni di entrambi i Club varietali.

Di Pink Lady®, – specifica e conclude Walter Pardatscher, Direttore del Consorzio di Terlano – una delle prime mele Club ad essere state introdotte sul mercato, verranno messi a dimora dal Consorzio VOG ulteriori 120 ettari. Di envy, una delle Club più recenti, saranno aggiunti 140 ettari.”