ASIA FRUIT LOGISTICA CAMBIA SEDE: NEL 2020 SARÀ A SINGAPORE

Asia Fruit logistica cambia sede. L’edizione 2020 della fiera ortofrutticola asiatica si terrà a Singapore e non a Hong Kong. La kermesse si svolgerà dal 16 al 18 settembre del prossimo anno a Singapore EXPO, vicino all’aeroporto Changi, mentre l’Asiafruit Congress è stato fissato il giorno prima dell’inaugurazione, il 15 settembre.

A comunicarlo ufficialmente sono gli stessi organizzatori della rassegna fieristica, GPE, Global Produce Event della fiera di Berlino (Fruit Logistica), che hanno deciso di spostarsi da Hong Kong, per “le continue incertezze” che si registrano nella metropoli, dove le fortissime tensioni sociali dei mesi scorsi – con scontri tra polizia e manifestanti – non lasciano tranquilli. La scelta di Singapore, spiegano gli stessi organizzatori, è motivata dal fatto che si tratta di un “centro nevralgico del business e un importante hub del commercio in Asia, connesso a livello globale, efficiente e con accesso diretto al mercato dell’ortofrutta proveniente da tutto il mondo”.

“Sullo sfondo della continua situazione instabile di Hong Kong”, ha sottolineato Will Wollbold, direttore commerciale di Asia Fruit Logistica oltre che global brand manager di Fruit Logistica, “dobbiamo prenderci cura degli interessi e delle preoccupazioni degli espositori e dei visitatori professionali, che naturalmente si aspettano naturalmente si aspettano chiarezza e certezze per organizzare i propri piani per il 2020″, ha spiegato Wollbold. “Siamo entusiasti di portare Asia Fruit Logistica a Singapore il prossimo anno. Singapore offre un ambiente commerciale vivace e innovativo, e ha una comprovata esperienza nell’organizzazione di eventi di qualità. Singapore è molto ben posizionata nel sud-est asiatico e crea ulteriori eccellenti opportunità di business per i nostri clienti”, ha detto Wollbold.

Will Wollbold

“Con lo slot 16-18 settembre 2020, ci siamo assicurati date all’Expo di Singapore che sono molto vicine alle nostre date tradizionali e che riteniamo saranno più convenienti per i nostri numerosi espositori e visitatori provenienti da tutta l’Asia e dal resto del mondo”, ha aggiunto Wollbold.

Dopo l’edizione di Singapore del 2020, GPE esaminerà le condizioni di mercato e valuterà la risposta che ci sarà in fiera, prima di prendere una decisione sulla sede per le edizioni future.

Più di 12 mila professionisti provenienti da oltre 70 Paesi di tutto il mondo hanno colto l’occasione per incontrare e fare affari con oltre 800 espositori provenienti da più di 40 Paesi diversi ad Asia Fruit Logistica 2019, che si è svolta dal 4 al 6 settembre a Hong Kong.