ACCORDO TRA MERCATI ALL’INGROSSO FRANCESI E LÉGUMES DE FRANCE

È stato siglato nelle scorse settimane un accordo tra FMGF, la federazione francese dei mercati all’ingrosso, e l’organizzazione professionale Légumes de France che quest’anno festeggia i suoi 63 anni di attività.

L’accordo, firmato nell’isola francese de La Réunion, nell’oceano indiano nel corso del 63° congresso del sindacato francese, prevede un piano di lavoro congiunto finalizzato, fra l’altro, a garantire un’equa remunerazione ai produttori ed il ritorno del maggiore valore aggiunto nelle aziende agricole.

I produttori di ortaggi e i mercati d’Oltralpe lavoreranno insieme per trovare soluzioni e partecipare congiuntamente alle gare d’appalto per la ristorazione collettiva che punta sempre di più alla produzione locale, stagionale e sostenibile.

Tra i punti strategici dell’intesa, quello di garantire una maggiore visibilità agli operatori e sviluppare strumenti che creino un equilibrio tra domanda e offerta.

Il fil rouge del progetto è quello di promuovere la diversità delle produzioni francesi anche creando dei gruppi di lavoro dedicati all’interno di ciascun mercato all’ingrosso coinvolgendo gli operatori in percorsi formativi grazie alla partecipazione anche di Ifocap, un organismo di formazione riconosciuto dal Ministero dell’Agricoltura, che organizzerà delle visite ai mercati.

L’accordo prevede anche un lavoro sinergico tra i Giovani Agricoltori del sindacato, la federazione dei mercati all’ingrosso (attraverso gli operatori che aderiranno volontariamente) e gli istituti di ricerca per mettere in produzione varietà richieste dalla clientela ma non molto diffuse che saranno poi distribuite dai grossisti coinvolti.

Lavoro congiunto anche sulle principali sfide della transizione ecologica, in particolare per quanto riguarda la logistica e lo spreco alimentare.

Mariangela Latella

Nella foto, da sinistra: Stéphane Layani di FMFG e Jacques Rouchaussé di Légumes de France