TORNA IL BIOFACH: 3.500 ESPOSITORI E DUE NUOVI PADIGLIONI

Da oggi fino al 15 febbraio 2020 il Biofach, Salone Leader Mondiale degli Alimenti Biologici, riapre i battenti a Norimberga. Attesi 3.500 espositori provenienti da circa 100 Paesi, grazie all’estensione a due ulteriori padiglioni.

Per i visitatori professionali del Biofach e Vivaness, che nel 2019 sono stati 51.488, l’offerta di questa coppia di fiere diventa quindi ancora più varia.

Il Salone Internazionale della Cosmesi Naturale, che si svolge contemporaneamente al Biofach, giunge alla sua 14a edizione e si trasferisce nel padiglione 3C, incrementando anch’esso la sua offerta con i 300 espositori attualmente attesi.

“Bio a 360°, anche nel 2020 questa è la nostra missione per il Biofach quale Salone Leader Mondiale degli Alimenti Biologici. Siamo quindi particolarmente lieti di offrire ai nostri espositori ancor più spazio, con due ulteriori padiglioni per le molte ispirazioni da loro offerte. Al tempo stesso questo ci dà la possibilità di presentare una varietà ancora più vasta ai nostri visitatori professionali altamente internazionali che operano nel commercio, nella ristorazione collettiva e in tutta la catena del valore”, annuncia Danila Brunner, direttrice del Biofach e Vivaness.

“Anche quest’anno Biofach significa un’incomparabile varietà di prodotti biologici, novità convincenti, numerosi impulsi sui trend degli alimenti e dell’assortimento, molteplici possibilità di allacciare contatti e di scambiare conoscenze ad alto livello specialistico”, prosegue Danila Brunner.

Ogni anno il Salone presenta il bio a 360° nei suoi vasti mondi tematici, tra i quali spicca il mondo tematico Conoscere e Imparare.
Ne fanno parte, oltre che il Congresso BIOFACH, al quale sono attesi anche questa volta 8.000 partecipanti in circa 150 singoli appuntamenti, e il Fachhandelstreff, anche gli incontri “Generazione Futuro” e “Initiative & NGOs Network Hub”.

Tornando al congresso Biofach, il settore discuterà circa le principali sfide del futuro e risposte e approcci di soluzione forniti dai metodi di produzione ecologici. Dichiarando che “Il bio funziona!”, il settore illustrerà gli effetti positivi dei metodi biologici: Il bio protegge l’acqua, accresce la fertilità dei terreni e rafforza la varietà delle specie. Il bio protegge il clima, è sano in senso olistico e assicura le basi della vita. L’agricoltura, la produzione di alimenti e il commercio bio aumentano il bene comune in tutto il pianeta.

Un aspetto del tema centrale del Congresso è approfondito dalla nuova mostra speciale dell’edizione 2020.

I visitatori professionali alla ricerca di nuovi prodotti e ispirazioni entusiasmanti li troveranno fra l’altro allo Stand novità del BIOFACH, con circa 550 novità annunciate e presentate dagli espositori.

Nell’ambito dei Best New Product Awards i visitatori professionali presenti possono votare direttamente allo Stand novità quello che ai loro occhi è il prodotto più innovativo e interessante.

Fa parte del mondo tematico Novità e Trend anche lo stand collettivo per giovani aziende innovative, ossia le “newcomer tedesche”, promosso dal Ministero Federale dell’Economia e dell’Energia. Ha per titolo “Innovation made in Germany” e vi si presentano al pubblico specializzato 25 newcomer e start-up.

(fonte: Greenplanet.net)