IL RUOLO DEL MERCATO DI GENOVA VALORIZZATO A BERLINO NELLO STAND LIGURIA

A Fruit Logistica 2020, conclusasi la settimana scorsa a Berlino, c’è chi ha rinunciato per il timore del coronavirus. E chi ha raddoppiato: come il Centro Agroalimentare di Genova.
Oltre all’ormai consolidata presenza nell’ambito dello stand di Italmercati, SGM (Società Gestione Mercato) è stata tra i promotori principali dello stand della Regione Liguria presente per la prima volta con uno spazio istituzionale che ha permesso di coinvolgere numerose realtà territoriali dei diversi settori dell’ortofrutta e della logistica.
Lo stand – visitato anche dalla ministra alle Politiche Agricole, Teresa Bellanova (nella foto di apertura con l’assessore all’Agricoltura della Regione Liguria, Stefano Mai) – ha messo in evidenza i punti di forza del Mercato di Genova sia dal punto di vista commerciale che logistico, fatto conoscere le potenzialità delle erbe aromatiche come settore di punta in Liguria con il Distretto Florovivaistico, valorizzando realtà come L’Ortofrutticola di Albenga.

A destra l’assessore comunale del Comune di Genova Paola Bordilli

Grazie a Confcommercio International – tra i protagonisti della presenza ligure a Fruit Logistica promuovendo con ICE Berlino anche l’evento  sulla catena del freddo – lo stand è diventato l’occasione per presentare a Berlino alcuni dei principali player del mondo della logistica portuale liguri come Spediporto e Assagenti.

“Società Gestione Mercato partecipa a Fruit Logistica da dieci anni, cioè da quando si è costituita, proseguendo l’esperienza avviata e consolidata dai grossisti genovesi sempre presenti a Berlino – precisa il presidente di SGM Giovanni Vassallo, presente a Berlino con l’amministratore delegato Gianni Ratto -. Ma la partecipazione di quest’anno a questa grande fiera internazionale ha rappresentato un salto di qualità, dando vita ad un “sistema Liguria” che rafforza i comparti della produzione, della commercializzazione e della logistica nel settore agroalimentare”.

Giovanni Vassallo, presidente di SGM

Lo stand è stato caratterizzato dalla promozione di numerosi prodotti tipici, grazie al coordinamento della Camera di Commercio di Genova.  Nonché dalla presenza del Comune di Genova con l’assessore al Commercio, Paola Bordilli (foto), di SPIM Genova con l’amministratore delegato Stefano Franciolini, di Fedagromercati Genova con alcuni operatori: la conferma del sostegno istituzionale e dei soci a questa  azione di internazionalizzazione della struttura mercatale ligure. (o.t.)