SYNGENTA, NEL 2019 VENDITE IN CRESCITA DEL 4% A 13,6 MILIARDI DI DOLLARI

Syngenta ha chiuso il 2019 con vendite pari a 13,582 miliardi di dollari, in rialzo del 4% rispetto al 2018. L’Ebitda è pari a 2,927 miliardi di dollari, in crescita del 12% rispetto al 2018. L’utile netto rettificato è pari a 1,426 miliardi di dollari (+3%). Lo rende noto la stessa Syngenta attraverso una nota.

Erik Fyrwald

“Siamo molto soddisfatti della performance di Syngenta anche alla luce delle grandi sfide nel 2019, tra cui inondazioni senza precedenti negli Stati Uniti, siccità record in Australia e le difficoltà valutarie. I team Syngenta di tutto il mondo hanno reagito all’impatto delle condizioni meteorologiche estreme adattando rapidamente la nostra offerta alle mutate esigenze degli agricoltori. Le vendite per l’intero anno sono aumentate del 4% a tassi di cambio costanti”, commenta Erik Fyrwald, il Ceo del gruppo.

“Siamo estremamente entusiasti di aver annunciato la nascita del nuovo Syngenta Group, che rafforzerà ulteriormente la nostra capacità di servire gli agricoltori di tutto il mondo fornendo loro soluzioni innovative per un’agricoltura più sostenibile, contribuendo così a gestire le condizioni meteorologiche estreme e a ridurre l’impatto dei cambiamenti climatici, a proteggere la biodiversità e a migliorare la nutrizione”, conclude Fyrwald.