MD CRESCE ANCORA, VOLA LA SPESA: NEL 2020 INVESTIMENTI PER 250 MILIONI

MD S.p.A. conferma le previsioni di crescita per il 2019: + 10% rispetto all’anno precedente, portando così a 2,75 miliardi di euro le vendite nette del gruppo, andamento che dovrebbe essere confermato anche per il 2020, anno in cui MD ha previsto un investimento di circa 250 milioni di euro per lo sviluppo.

Confermato anche il piano di sviluppo di MD per il 2020 con l’apertura di oltre 40 nuovi punti vendita a format (32 diretti e 10 affiliati) su tutto il territorio nazionale, con superfici da 1.500/2.000 mq, a cui continuerà ad affiancarsi la ristrutturazione di centinaia di filiali. Nei giorni scorsi l’inaugurazione di due nuovi punti vendita in Sicilia e Sardegna dove la presenza dell’insegna è già molto significativa.

MD è la seconda insegna del settore discount a capitale italiano, la terza per fatturato, detenendo una quota del retail discount del 16%. Conta oggi 780 punti vendita in tutta Italia, serviti da 8 centri logistici per la distribuzione. Il gruppo dà lavoro ad oltre 7000 dipendenti, con 550 nuove assunzioni previste nell’anno.

MD è al secondo posto delle top migliori aziende campane in base alla recente ricerca di Pricewaterhouse-Coopers (Pwc).

Se le vendite dei beni alimentari sono in lieve calo tra gli esercizi non specializzati a prevalenza alimentare della grande distribuzione, sia in valore sia in volume (-0,1%), sono invece i discount a registrare una variazione positiva con un +4,5%* medio su cui spicca la crescita del +10% di MD.

“Siamo molto soddisfatti di questi risultati – dichiara Patrizio Podini (nella foto di apertura), fondatore e presidente di MD – che premia il nostro impegno quotidiano nell’offrire alla clientela prodotti di qualità a prezzo contenuto. Frutto di una strategia di investimento capillare su tutto il territorio nazionale che ci vede leader nel settore discount e ben radicati nei territori in cui investiamo. Un risultato cosi straordinario, però, non è solo il frutto di investimenti lungimiranti ma è un lavoro costante di tutta la squadra MD che ringrazio per l’impegno e per la condivisione dei nostri valori”.

La squadra MD si è ulteriormente rafforzata proprio in questi giorni con l’ingresso come Direttore commerciale di Giuseppe Cantone, campano, con esperienze professionali sia nel mondo dell’industria che della distribuzione dove ha collaborato al progetto del Viaggiator Goloso.

L’insegna MD ha appena celebrato nel 2019 il primo quarto di secolo che l’ha vista passare da insegna diffusa quasi esclusivamente nel Sud Italia a rete nazionale a partire dal 2013 con la storica acquisizione di LD Market e dei suoi 320 punti vendita dislocati prevalentemente nel Nord Italia.

Oggi il Gruppo detiene due sedi direzionali: quella storica, con i magazzini logistici del no-food, a Gricignano di Aversa (CE), e un’altra a Trezzo d’Adda. Il Gruppo è attualmente impegnato nella realizzazione a Cortenuova (Bergamo) del più grande polo logistico in Italia nel canale discount che si estenderà per una superficie intorno ai 270.000 mq. Il gruppo ha stanziato un investimento di 80 milioni di euro per la riqualificazione e ristrutturazione dell’area e la fine dei lavori è prevista nel 2021.

Negli ultimi anni MD si è impegnata molto anche sul tema della sostenibilità con importanti investimenti e decisioni che tendono a salvaguardare l’ambiente e a contribuire alle politiche di sviluppo più green. MD, infatti, già da maggio 2018 ha introdotto nella sua flotta degli innovativi automezzi in cui non solo il gruppo motore è alimentato esclusivamente a metano LNG (liquido), ma anche il gruppo refrigerante della cella destinata alle merci funziona attraverso l’energia elettrica prodotta dallo stesso motore. E’ il primo step di un progetto destinato nei prossimi anni ad avere il maggiore numero possibile di mezzi green nel parco vettori, nell’ottica di una politica ambientale sempre più innovativa e consapevole.

Inoltre, nel 2019, in occasione dei 25 anni dell’insegna, sono stati adottati 23.850 pioppi necessari a neutralizzare le emissioni annue di 25 camion. Questo progetto continuerà per tutto il 2020 con l’obiettivo di compensare le emissioni di tutti i mezzi di trasporto della flotta MD.

Inoltre, già da diversi anni, gli impianti elettrici dei punti vendita e delle sedi adottano led di nuova tecnologia e basso consumo in grado di attivarsi solo al passaggio degli addetti. Tra gli altri interventi di efficientamento energetico i punti vendita sono dotati di un sistema di misurazione e controllo dei consumi e di un impianto di controllo della temperatura che consentono una migliore gestione dei carichi.

Sviluppo della rete, potenziamento dell’offerta dei freschi, qualità e controlli ai massimi livelli sono gli elementi alla base della strategia di crescita del Gruppo per i prossimi anni.

Una filosofia che trova la sua applicazione nella linea di prodotti Lettere dall’Italia®, una selezione per ogni regione italiana di DOP, DOC e IGP e prodotti della tradizione destinata a esprimere nei contenuti e nella forma tutto il valore che rende grande il Made in Italy.

E’ la prima volta che una insegna nata come discount crea una linea top di gamma, tanto che il gruppo ha deciso di firmare personalmente Lettere dall’Italia® apponendo il proprio marchio Front Back e creando quindi la sua prima linea a marchio insegna o MDD.

Da sinistra: Anna Campanile, Patrizio Podini e Antonella Clerici

Il 2020 segna anche l’esordio di MD sulle reti televisive nazionali con una campagna che vede protagonista Antonella Clerici, dal 2017 testimonial dell’azienda e pronta a ritornare in televisione da protagonista.
Antonella affianca MD anche nel progetto digitale “Casa MD”, 12 video-ricette on air mensilmente a partire dal 20 febbraio.