TAVOLO ORTOFRUTTA, CONFERMATO IL VERTICE CON IL MINISTERO

Confermato. La nuova riunione del Tavolo ortofrutticolo si farà: è in calendario la prossima settimana. È fissato per martedì 25 febbraio il vertice tra il ministero dell’Agricoltura e tutte rappresentanze delle categorie del settore, come aveva preannunciato la ministra del Mipaaf Teresa Bellanova durante la sua partecipazione a Fruit Logistica.

Tanti i temi all’ordine del giorno su cui di discuterà: dai mercati esteri alle pratiche sleali (a tal proposito PAolo De Castro proprio a Berlino aveva proposto di affidare all’ICQ il rispetto dell’art. 62, leggi news). In discussione ci saranno quindi alcuni dei temi più sentiti dagli operatori. Come incrementare l’export di ortofrutta; come salvaguardare e garantire le produzioni, sia in termini di quantità che di qualità, mettendo a disposizione dei produttori mezzi di difesa e prodotti fitosanitari efficaci, salvaguardando l’ottica della sostenibilità a partire dalla sicurezza alimentare.

Argomenti che tra l’altro erano stati posti all’attenzione della ministra proprio in occasione della fiera di Berlino, dove il presidente del Cso Italy Paolo Bruni aveva consegnato a Bellanova un documento condiviso con una richiesta congiunta, firmata dal coordinatore Ortofrutta di Alleanza delle Cooperative Italiane Davide Vernocchi,  dal presidente di Assomela Ennio Magnani, dal presidente di Fruitimprese Marco Salvi, dal presidente di Italia Ortofrutta Gennaro Velardo, oltre che dallo stesso Bruni (leggi news).