IL POMODORO YOOM PUNTA ALL’EXPORT, ITALIA COMPRESA

Da Fruit Logistica 2020 e dal mercato arrivano ulteriori riconoscimenti alla capacità di Syngenta di proporre soluzioni innovative in grado di incontrare le richieste dei consumatori desiderosi di esperienze gustative diverse ed appaganti e delle insegne della grande distribuzione, sempre più esigenti in termini di novità.

Yoom®, con elevato contenuto di antociani, vitamine e minerali, infatti, è stato accolto con successo dai principali mercati di produzione e di consumo europei, nello specifico in Belgio, Danimarca, Francia, Grecia e Spagna e oltreoceano in Australia. Presto sarà distribuito anche in Austria, Canada, Germania, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti e, grazie alle caratteristiche distintive di questo prodotto innovativo, ci sono tutte le premesse perché sia distribuito con successo anche sul mercato italiano.

Syngenta fornisce da sempre nuovi stimoli al settore ortofrutticolo. Yoom® è la risposta più completa alle esigenze della filiera in termini di differenziazione, affidabilità, consistenza e gusto. Dal punto di vista agronomico, infatti, Yoom® offre eccellenti performance in termini di resa e di shelf life e raggiunge il punto vendita in perfette condizioni, come appena raccolto. Tali caratteristiche, sommate all’elevato valore della sua genetica, rendono questo innovativo pomodoro vocato ai moderni sistemi di coltivazione protetta, permettendo all’agricoltore di differenziare la propria offerta e di proporre ai buyer della distribuzione un prodotto altamente accattivante, innovativo e distintivo” ha dichiarato Massimo Perboni, Food Value Chain Lead Vegetable Seeds di Syngenta Italia.

Yoom® è caratterizzato da un originale e intenso colore viola, dovuto alla presenza di antociani, e da un packaging dedicato, elementi di attrazione e di riconoscibilità nel punto vendita. Inoltre, Yoom® risponde perfettamente ai moderni trend d’acquisto, guidati dalla ricerca di sapori innovativi e regimi alimentari salutari, offrendo un perfetto equilibrio tra acidità e grado zuccherino, esaltato dal suo gusto saporito e dal sapore esotico di Umami.La candidatura nel 2011 del pomodoro datterino Angelle, il riconoscimento di questo prestigioso premio nel 2012 con il peperone Angello e nel 2020 con Yoom® sono il frutto dell’ingente investimento in innovazione varietale sostenibile per l’intera filiera – dichiara Stefano Carducci, Commercial Manager Vegetable Seeds Business di Syngenta Italiae dimostrano l’impegno concreto di Syngenta nel perseguire una spinta costante all’innovazione. In questo modo è possibile aiutare gli agricoltori a essere da una parte al passo con le mutate esigenze dei consumatori in termini di gusto e caratteristiche organolettiche dei prodotti e dall’altra parte ad andare incontro alle sempre più stringenti richieste della Grande Distribuzione in termini di riconoscibilità, attrattività e qualità dell’offerta”.