MINISTRA BELLANOVA IN VISITA A DUE MERCATI ROMANI

“Con il vostro lavoro state consentendo a tutte le altre persone una condizione di normalità per quanto possibile: per questo sono qui a ringraziarvi. E sono qui per dire che #LItaliafabene”.
Così la Ministra Teresa Bellanova intorno alle ore 9 di stamani dal Mercato al chiuso di via Catania a Roma. Con mascherina e guanti come da prassi, accompagnata dall’assessore alle Attività Produttive del Municipio di Roma II, Valerio Casini, la Ministra, che successivamente si è recata anche al Mercato all’aperto di Piazza dei Vespri siciliani, ha voluto scambiare alcune opinioni, rigorosamente e a distanza di sicurezza, con gli operatori commerciali e con la clientela. “Una volta passata l’emergenza”, ha detto, “ci vedremo senza mascherine e ci abbracceremo con grande piacere. State dimostrando che questo è un Paese eccezionale”.


“L’appello che rivolgo ai cittadini”, ha proseguito la Ministra Bellanova, “è di sostenere le imprese e i lavoratori della filiera alimentare scegliendo cibo e prodotti italiani. E di acquistare soprattutto il fresco. E chiedo alla distribuzione di portare più prodotti italiani sugli scaffali, perché solo così sosterremo chi in questo momento sta garantendo l’alimentazione di un intero Paese. Il bene cibo è essenziale. E il nostro è di grande qualità, sicuro, controllato”.


“Ringraziare queste imprese e tutti i lavoratori, compresi i trasportatori, non è retorica, è un riconoscimento dovuto dinanzi a tanto impegno e dedizione. E a chi, anche con campagne come quella dei Mercati solidali, sostiene le persone più fragili e più esposte”, ha concluso la Ministra, facendo riferimento all’iniziativa di consegna a domicilio dei prodotti organizzata dal Municipio Roma II insieme agli operatori dei mercati, per venire incontro alle necessità della clientela, specie quella anziana.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.