SERENA PITTELLA PROTAGONISTA DEL CORRIERE: “RIPARTIAMO DAI VALORI DEL SETTORE”

Serena Pittella (nella foto) è la protagonista dell’ultimo numero del Corriere Ortofrutticolo. Classe 1984, Serena è responsabile marketing dell’Aop Luce, realtà da 35 milioni di fatturato e circa 25 mila tonnellate di produzione, costituita nel 2015 dall’unione delle Organizzazioni di Produttori Giotto di Sessa Aurunca in provincia di Caserta e La Flacca di Fondi (Latina), che raccoglie l’eredità di un’idea di Gennaro Galdiero, marito di Pittella, scomparso tragicamente nel 2014.

Nella lunga intervista al Corriere Ortofrutticolo, la marketing manager spiega quali sono i valori che caratterizzano l’associazione di organizzazioni di produttori, partendo per esempio dalla valorizzazione del territorio con il recupero di varietà antiche: dalla Melannurca ai pomodorini del Piennolo del Vesuvio Dop, le fragole Favette di Terracina, il sedano bianco di Sperlonga. Senza dimenticare l’importanza strategica del packaging all’insegna della sostenibilità.

“I risultati arrivano quando si valorizzano al meglio i prodotti promuovendoli insieme al territorio”, racconta Serena, che lancia un appello al settore: “Puntiamo su noi stessi e sul valore del nostro lavoro. Comunichiamolo. Dobbiamo ripartire da qui”.

La nuova protagonista del Corriere parla poi della stagione e delle difficoltà legate al coronavirus con tutte le ripercussioni avute sul mercato.

Non manca quindi un riferimento all’associazione Le Donne dell’Ortofrutta di cui è vice presidente e delegata per la Regione Campania.

Il servizio completo, realizzato da Chiara Brandi, è sull’ultimo numero del Corriere Ortofrutticolo, visionabile anche in fondo all’home page del sito nella sezione dedicata e nella newsletter. Buona lettura.