RISCHIO BOTULINO, RICHIAMO PER LOTTO DI ZUPPA DI VERDURE VENDUTA DA ESSELUNGA

Esselunga ha richiamato un lotto di zuppa di verdure con legumi e cereali prodotto per la stessa catena distributiva da una nota azienda piemontese specializzata nella produzione e distribuzione di prodotti di IV e V gamma. Il richiamo è partito dal ministero della Salute e riguarda il lotto di produzione 20-113 con scadenza il 20 maggio (ieri), mentre la nota di ritiro risale al giorno pirma, il 19 maggio. Il motivo del richiamo è per un grave e potenziale rischio microbiologico a causa della possibile presenza di botulino – una tossina pericolosa per l’uomo – all’interno del prodotto, in confezioni da 620 grammi.

Nelle avvertenze inserite nella nota del ministero della salute si precisa di non consumare il prodotto e riportarlo al punto vendita. Per ulteriori informazioni contattare il servizio clienti Esselunga al numero verde 800666555.