LA SICUREZZA ALIMENTARE AL CENTRO DELL’OFFERTA DI IFCO

Nella catena di fornitura dei prodotti freschi, la sicurezza alimentare è un aspetto imprescindibile che in IFCO viene affrontato attraverso un approccio rigorosamente scientifico.
I processi di lavaggio e sanificazione degli RPC di IFCO si sviluppa tenendo conto di 4 variabili: la temperatura, la concentrazione del detergente, il tempo di contatto di quest’ultimo con la superficie e l’azione di detersione meccanica che permettono di ottenere un’efficace rimozione di residui, contaminanti e agenti patogeni, garantendo un grado di pulizia paragonabile a quello dei nuovi RPC.


Sono state determinate quali concentrazioni di detergente e temperature risultino più efficaci nel rimuovere i contaminanti dagli RPC. Questi parametri variano a seconda del prodotto trasportato a seconda che si tratti di frutta, verdura, carne, pesce o pane, facilmente riconoscibile grazie ai diversi colori degli RPC. Il tempo di contatto, vale a dire il periodo di tempo in cui i disinfettanti devono stare a contatto con la superficie per distruggere gli agenti patogeni, è stato ottimizzato. L’ossidazione, che distrugge le pareti delle cellule, viene altresì utilizzata per eliminare o inattivare i microrganismi: si tratta infatti di un processo rapido, efficiente e può essere ampiamente applicato.
La validità di questa metodologia viene confermata dai risultati ottenuti dall’azienda nei test volti a stabilire l’assenza di patogeni, eseguiti da autorità indipendenti e da specialisti IFCO: il tasso di conformità degli RPC IFCO risulta infatti costantemente superiore al 99%. Attraverso il sistema di gestione del pooling SmartCycle™, al termine di ciascun utilizzo gli RPC vengono raccolti presso i dettaglianti e inviati ai centri di lavaggio dove attraversano un sistema a tunnel ad alta pressione in cui vengono impiegati detergenti caustici e prodotti disinfestanti certificati. Gli RPC vengono poi sottoposti a due processi di risciacquo con acqua fresca e disinfettante, effettuati in aree diverse dei dispositivi di lavaggio a tunnel.
Con il suo sistema SmartGuardian™, IFCO monitora e controlla le procedure di lavaggio e sanificazione offrendo un flusso costante di dati relativamente a pressione, temperatura di lavaggio e concentrazione di detergenti e sanificanti.