AVOCADO CILENI, IL 71% DELLE ESPORTAZIONI ARRIVA IN EUROPA

L’Europa si conferma un mercato in crescita per le esportazioni cilene di avocado, con risultati ulteriormente migliorati negli ultimi anni.

Come si evince dall’intervista, ripresa da ASOEX e Fructidor, tra SimFRUIT e il Direttore Generale del Comité de Palta de Chile, l’Europa rimane la principale destinazione degli avocado cileni. Nella stagione 2019/20, in Europa è arrivato il 71,3% delle esportazioni complessive, un volume superiore alle due stagioni precedenti (2018/19 e 2017/18).

“È un mercato in costante crescita e crediamo che in Europa ci sia ancora un grande potenziale“, ha sottolineato Francisco Contardo, Direttore Generale del Comité de Palta de Chile.

La stagione 2019-20 si è dimostrata complicata. Con mercati di destinazione difficili a causa della pandemia e una grave siccità che ha colpito il settore. La mancanza di acqua è significativa, le piantagioni di avocado hanno diminuito la produzione del 30%, passando da 245.000 tonnellate nella stagione 2016-17 a 168.000 tonnellate in quella 2019-20.

Quanto al volume delle esportazioni verso l’Asia, è stato pari all’8,3% del totale della stagione 2019/20, il che lascia presagire uno sviluppo significativo in futuro.

(Fonte: Asoex, Fructidor)