IN SUD AFRICA PRODUZIONE DI MIRTILLI IN NETTA CRESCITA

Rispetto agli agrumi, la strada da percorrere è ancora tanta, tuttavia il comparto dei mirtilli in Sud Africa sta crescendo in maniera esponenziale. Dando uno sguardo ad un recente Report, la produzione di mirtilli in Sudafrica quest’anno dovrebbe salire del 22% attestandosi a 22.000 tonnellate nella campagna 2020/21. Con un simile incremento dei volumi di produzione, si prevede che le esportazioni aumentino con le stesse proporzioni, arrivando a 18.000 tonnellate nello stesso periodo.

Da considerare il fatto che una percentuale compresa tra il 70 e il 90% della produzione di mirtilli è destinata all’esportazione. Per i mirtilli del Sudafrica, Il Regno Unito è la maggiore nazione importatrice, con una quota di mercato del 53% del totale delle esportazioni. Seguono altri Paesi europei, come Paesi Bassi (22%) e Germania (8%).

Sono in corso trattative tra Stati Uniti e Sudafrica per l’eventuale ingresso dei mirtilli sudafricani sul mercato statunitense.

(fonte: Fructidor)