CRESCONO VEGANI, VEGETARIANI E FLEXITARIANI: LE RIFLESSIONI DI BONDUELLE

Bonduelle Food Service Italia (www.bonduelle-foodservice.it), punto di riferimento nel mondo dei vegetali per il fuori casa, presenta il nuovo numero di Ispirazioni Culinarie Magazine, il periodico di informazione su tendenze e novità nel mondo della ristorazione, dedicato al mondo dei vegani, vegetariani e flexitariani.

Un mondo in costante crescita a cui appartiene ormai 1 italiano su 4: solo in Italia, infatti, sono 4 milioni le persone che seguono una dieta vegetariana o vegana e 9 milioni quelle che prediligono alimenti di origine vegetale, pur non rinunciando alle proteine animali. Un pubblico sempre più ampio, che influenza i cambiamenti nei consumi alimentari e anche le tendenze nel fuori casa e che è quindi opportuno conoscere nelle sue tante sfaccettature per rispondere con proposte su misura ed includenti.

Per questa ragione nell’ultimo numero di Ispirazioni Culinarie Magazine, Bonduelle Food Service ha voluto tracciare un identikit per ciascuna delle tre tipologie di consumatori, i vegani, i vegetariani ed i flexitariani, con le loro motivazioni, i comportamenti e le aspettative al ristorante.

I vegani, inflessibili e ancora una nicchia, rappresentano oggi in Italia una popolazione di circa mezzo milione di persone, che si orienta verso una ristorazione specializzata e ideologicamente vicina; i vegetariani, in costante aumento, sono circa 4 milioni. Attenti ai temi della sostenibilità e della qualità, consumano verdura, frutta, legumi e cereali: alimenti che ricercano anche al ristorante, ma proposti in modo originale e alternativo al solito; ed infine i flexitariani, che vanno e vengono, ma crescono, fino ad arrivare a circa 9 milioni di persone. I flexitariani hanno a cuore la propria salute e ricercano una dieta equilibrata, ma non rinunciano al gusto e al piacere del cibo e, pur non escludendo carne e pesce, tendono a ridurli più o meno drasticamente. Come i vegetariani, al ristorante chiedono una proposta di piatti stuzzicanti, gustosi e originali.

Da una recente ricerca Tradelab, l’aumento della propensione dei consumatori verso cibi sani anche nel fuori casa emerge in maniera ancora più significativa dopo l’emergenza Covid-19.

All’identikit di vegani, vegetariani e flexitariani si accompagnano utili suggerimenti per accoglierli al meglio nel proprio ristorante, consapevoli che questi pubblici, in costante crescita, influenzano anche coppie, gruppi, colleghi a fare scelte che non li escludano e dunque a preferire locali che offrano soluzioni originali ed in linea con le loro esigenze.

Cosa si può fare per renderli clienti abituali? È necessario metterli a proprio agio facendoli sentire ospiti desiderati e offrendo loro varietà. Non i soliti piatti quindi, come insalate miste e verdure alla piastra, scelte spesso inevitabili per chi ricerca cibi senza proteine animali, ma proposte diverse tra le quali poter scegliere, senza doversi accontentare e dunque senza frustrazioni.

Tra i consigli per essere un ristorante in linea con il food trend, quello di predisporre aree del menù o singoli piatti dedicati, facilmente identificabili, anche grazie a un’iconografia specifica, e con informazioni chiare e dettagliate su origine, composizione, preparazione; sviluppare proposte ad hoc, con piatti creativi studiati sulla base delle esigenze specifiche, per offrire originalità e varietà nella scelta; creare il piatto veggy del giorno, con proposte che cambiano regolarmente nell’arco della settimana, offrendo almeno uno o due piatti vegetariani a rotazione.

Da non sottovalutare la preparazione dei piatti, con la scelta degli ingredienti giusti, tra cui condimenti, che possono essere lasciati anche a parte, a disposizione del cliente; infine la stagionalità, elemento sempre più importante, che orienta la scelta del consumatore consapevole, al pari della qualità degli ingredienti.

Nel Magazine anche piccoli spunti creativi vegetariani e vegani, come il Budino al parmigiano con cavolo rosso, mele, pinoli e porro crispy; il Buddha Bowl con pepite di piselli e zucchine, fave e avocado; l’Ananas arrostito con foglioline di spinaci, caviale di melanzane e grissino ai semi.

Ispirazioni Culinarie Magazine può essere scaricato, previa registrazione, sul sito Bonduelle Food Service all’indirizzo  https://www.bonduelle-foodservice.it/download-catalogs.