MERCATI E GROSSISTI COLGONO L’OPPORTUNITA’ DI MACFRUT DIGITAL

Il mondo dei mercati sta scoprendo le potenzialità di Macfrut Digital (8-10 settembre 2020). Alla prima fiera internazionale dell’ortofrutta su piattaforma digitale (Natlive) oltre agli spazi di Italmercati e  Fedagromercati saranno presenti numerosi operatori che hanno colto al volo i vantaggi del sistema digitale, che con un basso costo consente di allargare i confini e aprirsi nuove opportunità di business. Tra questi anche realtà di medie dimensioni come il Mercato Ortofrutticolo di Cesena, insieme a una delle aziende d’eccellenza di quella realtà, Ortomercato. 

“Abbiamo subito preso al balzo la possibilità che ci è stata offerta – spiega Alessandro Giunchi, amministratore unico del Mercato di Cesena -. Per noi si tratta di una grande opportunità nella ricerca di nuovi operatori, non solo grossisti ma anche aziende di logistica e di servizi che vogliano utilizzare il Mercato come hub per la distribuzione dell’ortofrutta. Il sistema dei mercati non sempre è stato al passo nell’innovazione; Macfrut Digital rappresenta una spinta e una sfida per tutti noi in questa direzione. I Mercati sono un punto di riferimento fondamentale per produttori, grossisti, commercianti e dettaglianti che possono offrire le loro produzioni di qualità”.

Il Mercato ortofrutticolo di Cesena consta di una struttura coperta di 28 mila metri quadrati coperti e movimenta annualmente 80 mila tonnellate di frutta e verdura, per oltre 50 mila ingressi. “Siamo una realtà dinamica di medie dimensioni. Proponiamo un prodotto di alta qualità garantito e controllato in tutti i suoi passaggi”, sottolinea ancora Giunchi.