DI RUBBA AGLI ARRESTI, BELLANOVA: “VERRÀ SOSTITUITO”

“In relazione alle misure cautelari disposte nella vicenda penale a carico del presidente di SIN spa ho già dato indicazione al direttore di Agea, che rappresenta in Assemblea SIN il socio di maggioranza, di avviare con urgenza la procedura di sostituzione del presidente SIN”.

Così la Ministra Teresa Bellanova (nella foto) dopo l’arresto di Alberto Di Rubba, il commercialista bergamasco designato dall’ex Ministro Centinaio il 19 dicembre del 2018 e successivamente dallo stesso riconfermato il 24 gennaio del 2019 alla presidenza del Consiglio di Amministrazione della Sin spa, la società di gestione del Sistema Informativo per lo sviluppo dell’Agricoltura.