AIUTI DEL GOVERNO, AGROCEPI SCRIVE A BELLANOVA: “ALLARGARLI ALL’ORTOFRUTTA”

La Ministra Teresa Bellanova ha firmato ieri il decreto con cui scatterà l’esonero contributivo per i primi sei mesi del 2020 alle filiere agroalimentari.

Tante le aziende che saranno agevolate con i 426 milioni di euro previsti per l’esonero straordinario dai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali a carico dei datori di lavoro, dovuti per il periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2020.

Ad essere interessate dal provvedimento le filiere agrituristiche, apistiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, vitivinicole, nonché dell’allevamento, dell’ippicoltura, della pesca e dell’acquacoltura. Obiettivo, come più volte ribadito dalla Ministra ed esplicitato nello stesso decreto, il rilancio produttivo e occupazionale delle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura.

Gli organi nazionali di Agrocepi esprimono soddisfazione per le misure approvate con il recente decreto del Mipaaf, ma chiedono al tempo stesso di allargare i benefici per i settori olivicolo e ortofrutta, che hanno subito una forte crisi per l’emergenza Covid. Agrocepi auspica una soluzione positiva in tale direzione.