AVOCADO, IL NORD DELL’AUSTRALIA NUOVA AREA DI PRODUZIONE

In Australia, il Queensland nella parte orientale del Paese produce il 57% di avocado australiano mentre il Western Australia, a ovest, il 28%. Ma nel nord del Paese, il Northern Territory potrebbe anche diventare una zona di produttore di avocado.

Anderson Horticulture, la società – con sede nel New South Wales (sud-est del paese) – che fornisce circa il 30% degli alberi di avocado australiani prevede che il Northern Territory potrebbe diventare una regione produttrice di avocado, per il mercato interno e per l’esportazione.

La mancanza di varietà adatte al clima del Northern Territory era stata a lungo un ostacolo allo sviluppo delle colture di avocado. Ma la situazione sta per cambiare, Anderson Horticulture sostiene di avere varietà adatte alla regione, in particolare la Maluma – originaria del Sudafrica, simile alla Hass, ma in grado di produrre meglio.

Per Anderson Horticulture, la Maluma coltivata nell’area di Katerine (Northern Territory) dovrebbe avere un enorme potenziale. L’azienda sta cercando di testare questa nuova varietà con coltivatori della zona di Katherine. Inoltre, gli avocado Maluma coltivati nel Northern Territory beneficerebbero di una finestra di mercato quando i prezzi raggiungono il picco tra gennaio e marzo. Ed essendo il territorio alle porte dell’Asia, le esportazioni sarebbero agevolate.

Nel 2018/19 in Australia si sono prodotte 85.546 tonnellate di avocado, di cui 47.167 provenienti dalla regione del Queensland, 25.123 dal Western Australia e 12.202 dal New South Wales, in base ai dati di Avocados Australia.

(fonte: Fructidor)