CEPA, DEFINITO IL PREZZO DELLE PATATE. OTTIMA QUALITÀ DEL PRODOTTO

Nell’ultima seduta i membri della Commissione Paritetica della borsa patate, hanno inteso definire il valore del primo acconto che fa riferimento alle patate stoccate in conto deposito per la merce di prima categoria.

Gli operatori considerano l’attuale situazione di mercato fluida, da affrontare con la solita programmazione, nonostante le incertezze che gli sviluppi del Coronavirus potrebbero apportare. Anche le buone produzioni e il caldo persistente sono aspetti importanti che incidono su una buona campagna di commercializzazione. L’ottima qualità del prodotto stoccato, raccolto nei tempi giusti, produzioni top di gamma come Selenella e Patata di Bologna D.O.P. che stanno affrontando una campagna di commercializzazione importate con produzioni sempre di elevato tenore qualitativo sono invece aspetti più che positivi.

Pertanto gli operatori di borsa hanno inteso dare fiducia al mercato, fissando il primo acconto, che dovrà essere erogato entro il 16 di ottobre in 11 centesimi al Kg per le patate di prima qualità conferite al conto deposito.