TRE NUOVI SOCI PER IL CSO, ORA PIÙ FORTE AL SUD

Il Consiglio di Amministrazione di Cso Italy ha approvato l’adesione al Centro Servizi Ortofrutticoli di tre nuovi associati: il Consorzio del Limone di Siracusa Igp, Op Natura, con sede in provincia di Reggio Calabria, e il Consorzio dello Zenzero Italiano con sede a Faenza.
Questo il commento del presidente di Cso Italy, Paolo Bruni: “È un fatto molto positivo che, anche in un momento così difficile per l’economia interna ed internazionale, si possa implementare la nostra base con nuovi associati per dare a loro servizi specializzati. E’ di conforto anche che due realtà provengano da Sicilia e Calabria, quindi da una grande area del Mezzogiorno nella quale Cso Italy intende puntare per lo sviluppo futuro”.
Il Consorzio del Limone di Siracusa Igp è un’importante realtà che rappresenta, con oltre 160 aziende agricole associate, operanti su circa 1.500 ettari sulla costa orientale della Sicilia, intorno al 32% della produzione italiana di limoni. Op Natura, riconosciuta come Organizzazione di Produttori nel 2012, conta sull’intero territorio della Calabria circa 400 associati specializzati nella produzione delle tipiche colture della zona, a partire dagli agrumi, ma anche di altri prodotti ortofrutticoli come kiwi e pesche, finocchi ed angurie; conta inoltre su una quota di ortofrutta biologica e a marchio IGP e vanta una buona presenza sui mercati esteri. Il Consorzio dello Zenzero Italiano è una realtà giovane ed originale, sul mercato dal 2019, con un progetto la cui bontà è testimoniata dall’adesione di importanti aziende ortofrutticole nazionali.
Questa breve descrizione dei nuovi associati è già sufficiente a chiarire come la compagine di Cso Italy si sia ulteriormente arricchita di presenze significative, lanciando ancora di più l’ambito operativo del Centro in una dimensione che, già per sua natura, è nazionale e internazionale.