REFRIGERAZIONE, AMERICOLD ACQUISCE AGRO MERCHANTS PER 1,7 MILIARDI DI DOLLARI

Americold, una delle principali società di stoccaggio e trasporto a temperatura controllata con sede ad Atlanta (Georgia, Stati Uniti), ha stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione di Agro Merchants Group, quarta maggiore azienda di magazzini a temperatura controllata al mondo, la terza in Europa e la quarta negli Stati Uniti, e serve quasi tremila clienti.

Con questa acquisizione, Americold punta ad entrare con forza in Europa a cui si aggiungeranno siti complementari negli Stati Uniti, in Sudamerica e in Australia. L’intesa per l’acquisizione vale 1,740 miliardi di dollari (circa 1,48 miliardi di euro).

Il portafoglio di Agro Merchants comprende 46 impianti, per un totale di 6,6 milioni di metri cubi in 10 Paesi e rappresenterà un cospicuo complemento alla rete di Americold.

“Stiamo espandendo e potenziando la portata geografica della rete Americold”, ha dichiarato Fred Boehler, presidente e CEO di Americold Realty Trust. “L’acquisizione di Agro Merchants è un’opportunità unica per acquisire un portafoglio globale che facilita il nostro ingresso strategico in Europa e aggiunge siti complementari negli Stati Uniti, in Sud America e in Australia, dove Americold è già presente”.

“Americold ha una delle reti più potenti al mondo con capacità operative di prim’ordine”, ha dichiarato Carlos Rodriguez, CEO di Agro Merchants Group. Crediamo che unendoci ad Americold accelereremo la nostra crescita e, mettendo insieme le nostre reti complementari, saremo in grado di fornire una gamma più completa di soluzioni ai clienti di tutto il mondo”.

Il portafoglio di Agro comprende 26 strutture in Europa – nel Regno Unito, nei Paesi Bassi, in Portogallo, Irlanda, Austria, Spagna e Polonia – e 17 negli Stati Uniti – in sei Stati del sud-est, New Jersey e California. La società possiede anche due siti a Brisbane, in Australia, e partecipazioni in uno stabilimento in Cile e in una joint venture che gestisce 13 impianti in Brasile.

Americold possiede e gestisce 183 magazzini a temperatura controllata con oltre 28,3 milioni di metri cubi di stoccaggio negli Stati Uniti, in Australia, Nuova Zelanda, Canada e Argentina.

(Fonte: businesswire.com)