UVA, GRAPE&GRAPE PRESENTA LE NUOVE SELEZIONI. CONFRONTO APERTO SULLE SEEDLESS

Alla Masseria Torre Catena di Polignano a Mare si è tenuto il Panel Test 2020 della Grape&Grape Group. Il gruppo di Breeding pugliese alla sola presenza dei soci del progetto e della parte tecnica, per le dovute precauzioni in tempi di Covid 19, ha esposto nella mostra pomologica le 3 varietà già registrate, in produzione e commercializzazione (Apulia – BLOOM®, Luisa – STELLA® e Fiammetta – IRIS®), le 2 selezioni in corso di registrazione (GGGB01S – Musa® bianca con seme medio tardiva e GGGR01A- Aisha® rossa senza semi di agosto) e le 8 selezioni in corso di validazione.

Apulia, Luisa e Fiammetta nel corso degli anni hanno avuto modo di farsi riconoscere apprezzare tanto in campo dai produttori, quanto dai diversi mercati in cui sono state proposte. Gusto, Colore, Resistenza e Produttività sono stati i driver principali che hanno orientato il successo di queste cultivar e che stanno indirizzando il prosieguo del nostro programma di ricerca.
In attesa della registrazione, attualmente in itinere, delle 2 selezioni sopra richiamate (GGGB01S – Musa® e GGGR01A- Aisha®) stiamo validando altre 8 selezioni (1 a bacca bianca, 3 a bacca rossa e 4 a bacca nera). In verità le selezioni disponibili sono molte di più, tuttavia il nostro gruppo tecnico, sulla base di una serie di parametri che il nostro progetto si è dato (resistenze alle crittogame, produttività, sapore, gusto etc.) effettua a monte un pre-screening sulle selezioni da portare in sede di Panel Test.
“L’annuale incontro per il Panel Test per il nostro Gruppo è motivo di confronto e incontro, pur se quest’anno in forma limitata, con i soci e tutti gli interpreti del nostro settore per ricevere feedback interessanti su quanto riscontrato in campo o dai mercati di riferimento, per poter meglio intervenire in quella non semplice operazione di continuo “fine-tuning” all’interno della nostra filiera produttiva che, possa soddisfare le richieste tanto del consumatore, quanto di chi è in produzione”, sottolineano da Grape&Grape. “Abbiamo ricevuto spunti interessanti sulle nuove selezioni, infatti molto apprezzato è stato l’aroma moscato di una selezione a bacca nera di prossima registrazione, il sapore fruttato di una selezione a bacca rossa, così come la consistenza e il periodo di maturazione della nuova selezione a bacca bianca.
Con questo evento, contiamo di ritornare ad incontrare nel 2021 soci, tecnici, produttori, commercianti e le molteplici espressioni di aggregazione territoriale dell’uva da tavola di persona e nei nostri campi sperimentali di Polignano e Noicattaro.