CAMPANIA, L’ASSESSORE REGIONALE VISITA TERRA ORTI

L’Organizzazione Produttori Terra Orti ha ricevuto la visita dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Campania Nicola Caputo per un primo confronto “sul campo”.

“Ho visitato Terra Orti, una tra le OP più rappresentative della Regione con sede nella Piana del Sele e che raggruppa circa 200 produttori ortofrutticoli di eccellenza. La vocazione all’aggregazione si traduce anche nell’inglobare le colture pregiate a Denominazione di Origine Protetta quali il Carciofo di Paestum, il Marrone di Roccadaspide, la castagna di Montella, la rucola della Piana del Sele, la melannurca campana, la nocciola di Giffoni. – ha dichiarato l’Assessore Caputo – Il Presidente, Alfonso Esposito e il Direttore Emilio Ferrara, mi hanno illustrato il significativo tessuto imprenditoriale delle aziende ricomprese nell’OP. Abbiamo discusso di innovazione e di futuro del comparto agricolo e, raccogliendo le preziose osservazioni del presidente della commissione bilancio Franco Picarone, ho descritto i contenuti delle scelte della nuova programmazione, ribadendo il mio impegno per nuovi indirizzi strategici nella politica agricola regionale”.

Nella foto, da sinistra, l’assessore Nicola Caputo e il presidente di Terra Orti Alfonso Esposito

L’incontro è stato soddisfacente proprio per la volontà espressa dall’Assessore di un confronto costruttivo e continuativo che centralizzi il ruolo delle Organizzazioni Produttori nelle Politiche Regionali, e la necessità di tutela delle produzioni di pregio.

La visita è stata anche l’occasione per un tavolo di dibattito nella cornice della Piana del Sele in cui è immersa la sede di Terra Orti, anche con Coldiretti Campania e il suo direttore Salvatore Loffreda, e il presidente della commissione bilancio della Regione Franco Picarone.

Il tavolo è diventato set televisivo dell’importante emittente regionale LIRA TV.