LENI’S VIAGGIA A GONFIE VELE, EXPLOIT DELLE SPREMUTE DI MELE

“Stiamo raggiungendo ottimi risultati. Al di là dell’emergenza pandemica stiamo registrando risultati addirittura superiori rispetto agli anni scorsi e questo ci rende orgogliosi”, afferma Christoph Tappeiner (nella foto), direttore generale di VOG Products.
“Crediamo profondamente nell’innovazione e nello sviluppo – sottolinea Tappeiner – sia in termini di nuove referenze, tanto che durante il periodo estivo, abbiamo lanciato una Spremuta di mela, menta e té verdein limited edition che ha riscosso un notevole successo anche in termini di tecnologia a supporto dei processi produttivi. In tempo di Covid-19 i consumatori, sempre più consapevoli e attenti alla qualità, hanno dimostrato un maggior interesse alla sicurezza alimentare e all’origine del prodotto. Due valori nel DNA di Leni’s che ha posto la trasparenza e la qualità superiore alla base della propria mission.”
In Alto Adige e in Trentino, terra caratterizzata da un’escursione termica tra la notte e il giorno che permette alle mele di maturare in condizioni ottimali, Leni’s riesce a garantire una produzione che si caratterizza per elevati standard di qualità, italianità delle materie prime e il rispetto per l’ambiente.
“Il Covid-19 ha accelerato l’impegno di molte aziende nel ridurre il proprio impatto ambientale a favore di un’alimentazione più sostenibile e salutare. Le spremute di mele Leni’s, sane e senza zuccheri aggiunti, rispondono benissimo a questi requisiti. Leni’s ha, quindi, tutte le carte in regola anche in questo periodo”, conclude il direttore Christoph Tappeiner.
Leni’s è un marchio VOG Products, azienda di produttori che raccoglie 18 Cooperative per 13.500 frutticoltori appartenenti alle organizzazioni VOG, VIP Val Venosta, Melinda e La Trentina.