CASTAGNE, MERCATO MONDIALE IN SALISCENDI

Nell’ambito della mostra virtuale Vinitech-Sifel, EUROCASTANEA, la rete europea del castagno, ha co-organizzato una tavola rotonda dal vivo il 3 dicembre, invitando i Paesi produttori di castagne di varie aree del mondo.

In questa tavola rotonda, rappresentanti di Cina, Giappone e Australia sono intervenuti per offrire la propria testimonianza in merito all’industria della castagna nel loro Paese, gli Stati Uniti e il Cile hanno trasmesso testimonianze video. Si è così costruita una rete internazionale di scambi, il cui culmine è l’evento annuale chiamato Chestnut Days a settembre (in Francia nel 2021). Le situazioni dei vari Paesi sono contrastanti tra loro, ma tutti stanno subendo una forte pressione a causa di malattie e parassiti nel contesto di cambiamenti climatici ad alto impatto. In Cina si registra un continuo aumento della produzione (da 1.645.000 tonnellate nel 2010 a 2.000.000 tons nel 2019) così come nel Sud-est asiatico. Il Paese della Muraglia cinese è noto per la sua forte innovazione di prodotto. In Giappone la produzione è in calo a causa della forte concorrenza di Corea e Cina e della bassa redditività dovuta al riscaldamento globale. In Cile la produzione è ancora marginale ma in crescita (500 tons con una previsione di 1000 tons). Il Paese sudamericano esporta in Europa (in Italia e Francia). La produzione degli USA, con i suoi 300 ettari, è una nicchia ma la produzione è in crescita. La presenza di Eurocastanea a Vinitech Sifel è stata resa possibile in gran parte dalla collaborazione tra Interco Nouvelle-Aquitaine, AREFLH e Unione Interprofessionale delle Castagne del Sud Ovest della Francia. L’evento quest’anno è stato virtuale, ma ha comunque permesso di mostrare il dinamismo del settore castagneto e la mobilitazione dei suoi associati. Vinitech-Sifel è stata anche l’occasione per presentare un video sui produttori di castagne nei 5 paesi membri della rete (Francia, Spagna, Italia, Portogallo e Austria). Una delle missioni di Eurocastanea è promuovere il castagno e il suo eccezionale potenziale. I suoi prodotti derivati ​​sono facili da consumare grazie all’innovazione. Oggi, questo frutto soddisfa pienamente le aspettative della società in termini di naturalezza, qualità e sicurezza alimentare. Tutte le presentazioni dei paesi sopra citati Eurocastanea sono disponibili su richiesta.