MELONI RIJK ZWAAN, OCCHI PUNTATI SU SOLGEM E PEARLGEM

Rijk Zwaan Italia, filale dell’omonima multinazionale olandese leader nella ricerca e commercializzazione di sementi da orto per professionisti dell’agro-alimentare, conferma le grandi aspettative in Solgem RZ F1, varietà di melone retato italiano ESL da pieno campo. Dalla sua introduzione nel 2017 sino ad oggi tale melone ha sempre mostrato di avere il potenziale per far fronte alle richieste della filiera moderna come testimonia Evaristo Prandini dell’Azienda Agricola Prandini di San Felice sul Panaro.
“La pianta, forte, coprente, vigorosa ed idonea per diverse aree di coltivazione, porta a maturazione un frutto che riesce a sviluppare gradi brix molto elevati per la tipologia di prodotto. Solgem RZ F1 si posiziona per trapianti di tunnellino tardivo in tnt e pieno campo fino al 20-25 maggio. Altri aspetti da sottolineare sono il suo ciclo precoce rispetto ad altre varietà del segmento, la facilità di pezzatura e la grande uniformità dei frutti che appaiono leggermente allungati, con una placenta interna estremamente contenuta, mantenendosi molto regolari nella forma” dice Daniele Montesi, Crop Specialist di Rijk Zwaan Italia per il melone, l’anguria e i portinnesti cucurbitacee.
“Solgem RZ F1 è una varietà molto produttiva che in questi anni ha saputo ritagliarsi uno spazio importante all’interno del panorama del melone retato italiano” dichiara Andrea L. Launeck, Managing Director di Rijk Zwaan Italia. “Frutto di un intenso lavoro di breeding, Solgem RZ F1 ha risposto appieno alla richiesta di elevati standard qualitativi senza trascurare la tenuta in post-raccolta. La nostra soddisfazione più grande si rispecchia nella soddisfazione dei clienti stessi” conclude Launeck.
Come novità della gamma di melone retato italiano ESL, Rijk Zwaan lancia da quest’anno Pearlgem RZ F1, la naturale continuazione ai trapianti di Solgem RZ F1. La varietà è ideale per le coltivazioni nel pieno campo tardivo e nella serra di secondo ciclo.
“Pearlgem RZ F1 riprende le caratteristiche genetiche ottimali di Solgem RZ F1: la pianta si presenta molto simile, per vigoria, fogliame di colore scuro e rusticità. Possiede una grande facilità di allegagione ed il frutto è pieno ed elegante. È però più idoneo al segmento tardivo, ha una maggiore lunghezza del ciclo ed è più rotondo, con una retatura marcata e una pezzatura media più ridotta. Inoltre la varietà possiede un pacchetto di resistenze complete a Oidio e Afidi”. Sono le parole di Daniele Montesi.