UNICOMM (SELEX), APRE NUOVO PUNTO VENDITA “MEGA” A MARGHERA (VENEZIA)

Aprirà i battenti giovedì 25 febbraio a Marghera, Mestre, l’ultimo nato dell’insegna MEGA: un supermercato di 2500 mq, con dieci casse a servizio dei clienti (orario negozio: dalle 8.30 alle 20). È la tredicesima apertura dell’insegna MEGA del Gruppo Unicomm (associato SELEX Gruppo Commerciale).

L’inaugurazione di Marghera, in via Fratelli Bandiera, come spiega in una nota il gruppo, segna la conclusione di un importante percorso di recupero urbanistico nell’area dell’ex Feltricio Veneto ed è significativa per 50 collaboratori che lavoreranno all’interno del nuovo punto vendita.

“Abbiamo concluso il 2020 con l’apertura di due nuovi MEGA, uno a Castions di Strada e uno a Montebelluna: iniziamo il nuovo anno con un’altra apertura importante, in una piazza rilevante come Mestre” ha dichiarato il Cavaliere Marcello Cestaro, Presidente del Gruppo Unicomm, proseguendo -“E’ un territorio che conosciamo bene e a cui siamo legati perché siamo già presenti a Mestre con un’altra nostra insegna, il Famila di via Pertini, ma abbiamo voluto diversificare l’offerta per andare ulteriormente incontro ai nostri clienti. Ed è anche un altro passo in direzione dell’obiettivo che ci siamo dati: raggiungere i 10.000 collaboratorie dare un lavoroa più persone possibiliin un momento così difficile”.

“Siamo davvero orgogliosi dei risultati che stiamo ottenendo con MEGA, la nostra insegna più giovane–spiega Giancarlo Paola, direttore commerciale del Gruppo Unicomm –La sfida che ci siamo dati è garantire sempre i prezzi più bassi ma senza rinunciare mai alla qualità. Questo punto vendita ha un valore aggiunto perché è una bellissima operazione di rigenerazione urbana di un’area abbandonata e degradata: la sostenibilità è un valore che ci guida anche nelle scelte sull’apertura dei nuovi negozi”.

Elementi distintivi dell’insegna MEGA sono la competitività dei prezzi, l’offerta ricca, la proposta dei grandi formati destinati al canale della ristorazione e della somministrazione, e alla varietà delle marche. A partire da SELEX, la marca del distributore che negli ultimi due anni ha raggiunti picchi di gradimento del +30%. In tutto sonoin vendita circa 11.000 referenze: 7.800 articoli nel settore del grocery, oltre 2.300 articoli di fresco e freschissimo, 900 articoli di non alimentare. Dall’ampio reparto ortofrutta alla pescheria, dalla gastronomia ai prodotti confezionati, Mega proporrà le selezionienogastronomiche del territorio e i tradizionali prodotti nazionali. La fornitura dell’ortofrutta e del pesce sarà giornaliera, domenica compresa, per garantire sempre la massima freschezza. A cadenza mensile saranno presenti offerte particolarmente vantaggiose anche su prodotti non food, delle categorie del mondo del casalingo e dell’elettronica. La particolarità dell’insegna è anche la presenza dei grandi formati, particolarmente interessanti per ristoratori ed esercenti, come ulteriore occasione di risparmio, differenziata sui molti reparti, dai freschi alle categorie del grocery. “L’obiettivo di Unicomm è garantire l’alto livello qualitativosempre, tutelando il potere d’acquisto. Il punto vendita è all’avanguardia rispetto ai consumi energetici. L’illuminazione, i banchi frigo, le isole alimentari sono stati realizzati con l’intento di ridurre l’impatto ambientale al minimo. Per quanto concerne la sicurezza e i distanziamenti necessariin questa fasedi emergenza sanitaria del Paese, la segnaletica e gli accessori alle casse eviteranno occasioni di contatto con clienti e personale. La tutela dei clienti e dei collaboratori è la prima cosa per Unicomm”.