PUBBLICATO SULLA GAZZETTA IL DECRETO SULLE OP ORTOFRUTTICOLE

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 27 febbraio 2021 è stato pubblicato il decreto 30 settembre 2020 contenente le disposizioni nazionali in materia di riconoscimento e controllo delle Organizzazioni dei produttori ortofrutticoli e loro associazioni.

Il provvedimento, come ricorda L’Informatore Agrario, abroga, a partire dal 1° gennaio 2021, il decreto n. 8867 del 13 agosto 2019. Le Op sono riconosciute dalle Regioni, a seguito di apposita domanda. Ai fini del riconoscimento devono essere soddisfatti i requisiti in termini di numero minimo di soci e di valore minimo della produzione commercializzata. Il decreto contiene le regole per la gestione dei fondi di esercizio e dei programmi operativi nonché le procedure per la loro approvazione e per le eventuali modifiche in corso d’anno. L’art. 21 del provvedimento contiene le misure di prevenzione e di gestione delle crisi che le Op e le Aop possono inserire nei loro programmi operativi. Tra le opzioni previste c’è il sostegno per le spese amministrative di costituzione dei fondi di mutualizzazione che si aggiungono ai contributi finanziari per la ricostituzione dei fondi stessi. I controlli per il primo riconoscimento, per la verifica della permanenza dei requisiti e per la corretta attuazione dei programmi operativi sono affidati alle Regioni e agli organismi pagatori, con sede nel territorio di pertinenza.

(fonte: Informatore Agrario)