RETAILER SVEDESE PUNTA SU PDV DIGITALI E INTELLIGENZA ARTIFICIALE

La catena di supermercati svedese ICA, attiva da oltre 100 anni in tutto il Paese, ha fatto tesoro dell’esperienza dello scorso anno, quando il corona virus ha rivoluzionato i comportamenti le abitudini dei clienti, i quali si sono affidati sempre piú ai servizi on line per approvvigionarsi di beni di prima necessitá.
Per questo motivo e al fine di continuare ad essere la prima catena di supermercati in Svezia, il Gruppo ICA ha deciso di investire in maniera consistente in Data & Analytics, e-commerce, magazzini automatizzati e in digitalizzazione dei punti vendita.
L’analisi dei dati e l’intelligenza artificiale svilupperanno un sistema avanzato di algoritmi che fará meglio comprendere i prodotti che i clienti preferiscono e apprezzano, a favore di una ottimizzazione di tutta la catena di distribuzione, dall’approvvigionamento/acquisti alla logistica.
Per tale motivo il gruppo ICA ha aperto delle posizioni lavorative a favore di Data Scientists, Data Analysts e Sviluppatori di Sistema.
(fonte: Ice)