IL MAROCCO APPROFITTA DELLA BREXIT: +51% DELL’EXPORT VERSO IL REGNO UNITO

Per ridurre la dipendenza dai Paesi UE, il Regno Unito ha incrementato le importazioni di prodotti freschi dal Marocco. A gennaio 2021, il volume delle importazioni di prodotti marocchini nel Regno Unito è aumentato del 51% rispetto a gennaio 2020.

Il Regno Unito ha lasciato l’Unione europea il 31 dicembre 2020. Il Paese, fortemente dipendente per l’import di prodotti freschi dai Paesi della Comunità Europea, ha cercato nuovi fornitori. Secondo i dati dell’HMRC (HM Revenue and Customs), le importazioni di prodotti marocchini nel Regno Unito a gennaio 2021 sono cresciute del 51% rispetto allo stesso mese del 2020.

Le importazioni di prodotti marocchini nel Regno Unito sono passate da 20.236 tonnellate nel gennaio 2020 a 30.648 tonnellate nel gennaio 2021. In testa alla classifica, le zucchine con un +822% davanti alle fragole con un +459%.

Secondo il Ministero dell’Agricoltura, le esportazioni ortofrutticole marocchine si sono attestate a 474.000 tonnellate nel gennaio 2021. Le spedizioni verso il Regno Unito hanno rappresentato il 6,33% dell’intero export del Marocco a gennaio.

(fonte: Fructidor)