RIAPERTA LA NAVIGAZIONE NEL CANALE DI SUEZ

La portacontainer da 20 mila teu Ever Given è finalmente libera e ha raggiunto, trainata dai rimorchiatori, il Grande Lago Amaro, lungo il Canale di Suez. Qui la nave viene ispezionata per valutare eventuali danni e, se non ce ne saranno, potrà continuare il suo viaggio verso nord per raggiungere la sua destinazione originale, il porto di Rotterdam.
Dopo quasi una settimana di scavi, dragaggi e lavoro di rimorchio, e con il contributo della marea, nel primo pomeriggio del 29 marzo la nave lunga 400 metri è stata liberata dalla sabbia e dalle rocce delle due sponde del Canale, dove si era incagliata il 23 marzo, bloccando quasi 400 navi alle due imboccature. Secondo l’Autorità del Canale di Suez, ci vorranno almeno tre giorni per il transito di tutte le navi in coda. Si prevede che il traffico torni alla normalità tra giovedì 1 e venerdì 2 aprile.
(fonte: Trasporto Europa)