NON SOLO KIWI (E FRAGOLE) PER CERADINI, ARRIVA UN NUOVO MANAGER E L’OFFERTA SI ALLARGA

Novità importanti in casa di Ceradini Group, che cresce nell’organico e nell’offerta dei prodotti ortofrutticoli. L’azienda veronese, nota anche con i marchi KingFruit, KingKiwi, Goldkiwi e Fragolà, ha ampliato e potenziato la propria rete vendita con l’inserimento di una nuova figura professionale: si tratta di Pier Giovanni Rossi (nella foto di apertura), sales manager.

Anche grazie all’ingresso del nuovo commerciale, l’impresa scaligera intende allargare ulteriormente la propria offerta, con un paniere di prodotti pù ampio. “Dopo i test degli ultimi anni, la nostra intenzione è aumentare la vendita di altri prodotti oltre al kiwi, nostro cavallo di battaglia, e alla fragola, con Fragolà”, afferma Massimo Ceradini, amministratore dell’omonimo gruppo veneto. “Con l’arrivo di Pier Giovanni Rossi saremo in grado di puntare anche su pesche e nettarine, ciliegie, susine e pere”. Un lavoro graduale, abbozzato nelle ultime stagioni e che già da quest’anno partirà in maniera ancora più decisa.

Una delle chiavi di volta è stato proprio l’arrivo di Rossi: classe 1973, il manager ha iniziato il suo percorso lavorativo nel ramo ortofrutticolo in un’azienda emiliana per poi sviluppare ulteriormente le sue competenze presso la multinazionale Greenyard Fresh. Figura poliedrica, da Ceradini sottolineano come abbia da sempre mostrato capacità di previsione delle tendenze di un mercato in costante evoluzione, doti di pianificazione e programmazione, gestione del cliente.

Da sinistra Massimo Ceradini e Pier Giovanni Rossi

“Sono certo che grazie alla solida struttura e al sales team motivato e collaborativo che ho trovato in Kingfruit riusciremo ad raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi”, commenta a caldo Rossi.

“Siamo entusiasti di mettere “a frutto”, e scusate il gioco di parole, la sua esperienza acquisita negli anni in aziende di import/export ad ampio respiro internazionale qui in Kingfruit”, commenta Ceradini. “Da alcuni anni abbiamo stretto rapporti con grandi realtà al di là dei nostri confini e ora grazie all’inserimento di Pier Giovanni potremmo consolidare la nostra brand awareness anche a livello internazionale e per tutta la frutta”, conferma l’imprenditore veronese. (e.z.)

 

Nella foto di apertura, da sinistra: Massimo Ceradini e Pier Giovanni Rossi