NON SOLO MELE, VOG DEBUTTA NEL MERCATO DELLE CILIEGIE

A partire dal mese di luglio l’offerta di ciliegie premium in Italia si arricchisce di un nuovo protagonista: le Ciliegie delle Alpi, il nuovo marchio che contraddistingue la produzione di ciliegie delle cooperative del Consorzio VOG.

“Siamo davvero entusiasti di fare il nostro debutto all’interno di un nuovo mercato, quello delle ciliegie, prodotte da tempo dai nostri soci” spiega Walter Pardatscher, Direttore Generale del Consorzio VOG. “Era un progetto che stavamo studiando con cura e costanza da diversi anni e ora siamo finalmente felici di poterlo presentare al mercato. L’innovazione fa parte del Dna del nostro Consorzio ed era quindi giunto il momento di allargare il nostro assortimento implementando la nostra offerta con un frutto al quale potessimo donare la stessa cura, dedizione e passione che dedichiamo alla coltivazione delle nostre mele”.

Quest’anno la produzione di Ciliegie delle Alpi è di circa 200 tonnellate, circa il 30 per cento in meno rispetto ai quantitativi previsti, a causa dei danni provocati dal gelo. Sono due le varietà coltivate: Regina, che si contraddistingue per il suo colore brunastro e brillante, la forma grande, allungata e una polpa particolarmente dolce e succosa, e Kordia, dalla tipica forma a cuore, il colore rosso scuro, una consistenza croccante e un sapore dolce e deciso.

“La raccolta è iniziata a fine giugno, mentre il periodo di commercializzazione dura da inizio luglio sino ai primi di agosto” aggiunge Klaus Hölzl, Responsabile vendite del Consorzio VOG. “Sono due varietà tardive che hanno trovato un habitat ideale ai piedi delle Alpi grazie all’altitudine dei campi dove vengono coltivate, tutti sopra i 600 metri, che consente a queste ciliegie una lenta e costante maturazione che esalta l’equilibrio, la compattezza della buccia e la dolcezza”.

Le Ciliegie delle Alpi sono commercializzate nei canali dell’ingrosso e della grande distribuzione organizzata. “Si tratta di un prodotto premium – conclude Walter Pardatscher – e siamo certi che sarà apprezzato dai cultori e amanti di questo meraviglioso frutto estivo”.